Ragazza ricoverata in rianimazione: malore dopo aver mangiato sushi

Dopo aver mangiato del sushi, una ragazza di 21 anni è stata ricoverata in rianimazione presso l’ospedale di Ancona, dove versa in gravissime condizioni.

Ancona ragazza 21 anni ricoverata ospedale mangiato sushi
(Kevin Petit – Pixabay)

Una ragazza di 21 anni si trova ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Ancona in gravissime condizioni. La 21enne, secondo quanto ricostruito, avrebbe accusato dei malori domenica scorsa dopo aver mangiato del sushi. Portata al pronto soccorso di Foligno, i medici considerate le sue condizioni hanno disposto prima il ricovero in rianimazione e successivamente il trasferimento al nosocomio del capoluogo marchigiano. Secondo il bollettino medico, la ragazza sarebbe stata colpita da un’intossicazione alimentare, forse dovuta alla leptospirosi.

Leggi anche —> Ragazza recuperata dalle acque del lago: tragico epilogo

Ancona, mangia sushi e accusa dei malori: ragazza di 21 anni ricoverata in rianimazione in gravissime condizioni

Prato uomo trovato morto fermata autobus
Ambulanza (Parilov- AdobeStock)

Leggi anche —> Sparatoria in un’abitazione: sterminata intera famiglia, tra le vittime una ragazza incinta

Ore di apprensione ad Ancona, dove una ragazza di soli 21 anni si trova ricoverata in gravissime condizioni nella struttura di Anestesia e Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia Maggiore dell’ospedale Riuniti di Ancona. Stando a quanto riporta Il Fatto Quotidiano, la giovane si sarebbe sentita male sabato scorso, 24 gennaio, dopo aver cenato con del sushi. Immediatamente è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Foligno, dove era stata ricoverata e stabilizzata nel reparto di rianimazione. Purtroppo, le condizioni della paziente si sono rapidamente aggravate ed è stato disposto l’immediato trasferimento nel capoluogo delle Marche, dove tuttora si trova ricoverata in condizioni critiche.

Il bollettino medico, riporta Il Fatto Quotidiano, parla di una grave compromissione di organi con varie insufficienze, in particolare un’insufficienza epatica. Per i medici potrebbe trattarsi di un’intossicazione dovuta alla leptospirosi, malattia infettiva acuta causata da batteri. Il personale medico ha proceduto ad uno specifico trattamento di depurazione costante del sangue effettuata mediante dei filtri che permettono l’eliminazione di sostanze tossiche.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Incidente Treviso morte uomo 45 anni
Ambulanza (Maxim4e4ek – AdobeStock)

Intanto i carabinieri del Nas (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma) stanno provvedendo a tutti gli accertamenti e le verifiche del caso per capire cosa possa aver scatenato l’intossicazione.