Positivo al Covid a Sanremo? Cosa accadrebbe secondo il protocollo ufficiale

Trovato accordo tra la Rai e il comitato tecnico scientifico sul piano da attuare nel caos in cui qualcuno risultasse positivo al Covid all’interno dello “sfera” del Festival di Sanremo

Amadeus Sanremo 2021
Amadeus Sanremo 2021 (foto ufficiale Rai)

Il Festival di Sanremo si farà. Su questo punto al momento non sembrano esserci dubbi, nonostante le numerose polemiche e le difficoltà organizzative. A questo proposito è stato diffuso il protocollo sanitario studiato dal comitato tecnico scientifico e accordato con la Rai. È fondamentale infatti preservare la salute degli addetti ai lavori e tutti coloro che sono coinvolti nella grande ‘bolla’ del Festival di Sanremo. Oltre al rispetto delle norme previste dal DPCM, si è cercato di trovare un punto di incontro e definire le linee da seguire nel caso in cui qualcuno risultasse positivo al Covid nel corso delle settimane e delle stesse puntate. Di seguito quanto stabilito.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, Amadeus ha deciso: chi condurrà insieme a lui

Cosa accadrebbe se qualcuno tra cantanti, presentatori e orchestra risultasse positivo al Covid?

Festival di Sanremo Ariston
Festival di Sanremo Ariston (Wikipedia)

LEGGI ANCHE -> Laura Pausini candidata ai Golden Globes: “È un onore rappresentare l’Italia”

Il Corriere della Sera ha diffuso i punti salienti del protocollo sanitario che risponde ad alcuni quesiti. Se un cantante in gara risultasse positivo al Covid, quale sarebbe la procedura da seguire? L’artista in questione si troverebbe costretto all’isolamento, così come tutto il team, e verrebbe eliminato dalla gara. Come previsto da contratto i cantanti possono essere allontanati per cause di forza maggiore e questo caso rientrerebbe tra quelle.

Se qualche orchestrale risultasse positivo al Covid verrebbe immediatamente sostituito, dopo aver esaminato anche le persone entrate eventualmente a contatto con lui. E se accadesse ad Amadeus? In quel caso a subentrare sarebbe Fiorello, al quale verrebbe lasciato in mano l’intera conduzione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

sanremo 2021
Fiorello e Amadeus (Getty Images)

Questi sono solo alcuni dettagli rivelati dal protocollo e che fanno riferimento a eventualità che si spera non accadano. A poco meno di un mese dall’inizio del Festival -che prenderà il via il 2 marzo– sono ancora molte le perplessità a riguardo. Eppure sembra che la macchina di Sanremo farà di tutto per non lasciarsi fermare.