Covid, vaccino AstraZeneca arriva in Italia: consegnate le prime 250 mila dosi

Arriva il primo stock del vaccino AstraZeneca. Prodotto da una casa anglo-svedese, è arrivato per un totale di 250 dosi che saranno distribuite in tutta Italia.

Vaccini con aborti, frase choc
Vaccino Covid-19 (pixabay)

Arriva oggi in Italia il primo stock del vaccino AstraZeneca. Sono 250 mila le dosi del vaccino anti coronavirus consegnate nel deposito di Pratica di Mare.

Giunte con dieci giorni di anticipo, saranno distribuite a livello nazionale dando così vita alla campagna vaccinale rivolta ai soggetti sotto i 55 anni. Realizzato da un’azienda farmaceutica anglo-svedese, questo vaccino sarà somministrato da martedì prossimo. Consegnato a 293 centri, secondo recenti indagini, potrebbe permettere una riduzione drastica della diffusione del virus già a partire dalla prima dose.

Emerge il dato del 76% in merito alla sua efficacia. Inoltre sono state riscontrare ottime risposte immunitarie anche nei soggetti anziani.  A differenza delle misure cautelative in alcuni paesi dell’Europa, le autorità britanniche hanno riscontrato l’efficacia anche nelle persone sopra i 65 anni.

LEGGI ANCHE > Covid-19, l’allarme dell’esperto: “La nuova variante sarà come un uragano”

Covid: vaccino AstraZeneca in autunno nuove varianti del prodotto

eleoniora daniele azioni legali auspicio
Iniezioni vaccino anti Covid (Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay)

LEGGI ANCHE > Coronavirus, piano vaccini: al via le prenotazioni per gli over 80

Il professore e capo del comitato di esperti sui dossier in materia vaccini, Munir Pirmohamed ha commentato “Abbiamo visto i nuovi dati affluiti dopo l’approvazione, dati che sottolineano di nuovo l’efficacia di questo vaccino sugli anziani e non presentano alcuna evidenza di un’efficacia inferiore”.

Pietro Sileri, il viceministro alla Salute, pertanto ha richiesto l’allargamento, fino agli under 65, dei soggetti che si possono sottoporre a questa vaccinazione. La casa farmaceutica ha poi comunicato che realizzerà, per il prossimo autunno, altre versioni del AstraZeneca.

Intanto prende vita il piano vaccinale italiano. In base all’età e al lavoro, diversificati i soggetti a cui saranno somministrati i vaccini approvati. Le categorie che hanno la precedenza sono gli insegnanti, le forze dell’ordine, i detenuti, il personale nelle carceri, le persone residenti in comunità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

vaccino covid
Vaccino Covid (Getty Images)

In questi giorni l’indice Rt rimane invariato al 0,84. Invece si registra un aumento della positività al 5,2%. I colori delle regioni rimangono inalterati per ora anche la prossima settimana. Unica eccezione per la Sardegna che ritorna a essere zona arancione.