“Ci sposiamo nel 2020” poi il nulla. Davide Devenuto spiega il perché

Dopo la proposta di matrimonio nel 2019, Serena Rossi e Davide Devenuto non si sono più sposati: ecco cosa è successo nel frattempo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davide Devenuto (@davidedevenuto)

In queste settimane stiamo vedendo in tv la fiction di successo marchiata Rai “Mina Settembre” dove troviamo la bravissima attrice Serena Rossi e Giuseppe Zeno come protagonisti assoluti, ma troviamo anche Davide Devenuto che interpreta Paolo, marito di Irene. Nella serie record di ascolti quindi hanno recitato insieme la coppia Rossi e Devenuto, insieme dal 2006 quando galeotta fu la loro partecipazione a “Un posto al sole” dove i due si innamorarono follemente, la nascita del piccolo Diego nel 2016 ha coronato la storia.

Il nome dei due sta uscendo in questi giorni non solo per la fiction Rai ma anche perché non sembra prospettarsi nessun matrimonio in vista nonostante la proposta ufficiale di Davide a Serena qualche anno fa, Ma facciamo un passo indietro.

Era il febbraio del 2019 quando, durante un’intervista a “Domenica In”, Mara Venier parla apertamente con l’ospite Serena Rossi riguardo la sua carriera. Mara poi chiama telefonicamente Davide Devenuto, per fare una sorpresa a Serena e riesce a strappare a Davide la promessa che l’avrebbe sposata entro il 2020. Serena era rimasta letteralmente a bocca aperta, felice per aver ricevuto una proposta così inattesa soprattutto dopo tutto quel tempo insieme.

LEGGI ANCHE -> Sanremo, bomba Amadeus: l’invito a due super vip storici. I dettagli

Matrimonio Rossi-Devenuto, cos’è successo?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davide Devenuto (@davidedevenuto)

LEGGI ANCHE -> Giorgia Rossi, in rosso toglie il fiato: record di likes per l’ultimo scatto FOTO

Ma questo matrimonio tanto atteso? Davide ha dovuto rimandarlo e ha spiegato il motivo in un’intervista a Fanpage, facendo chiarezza a chi segue con ammirazione la coppia: “Nel mezzo c’è stata una pandemia, ma al di là di questo io gliel’ho proposto a modo mio”.

Non lo so. Alla mia età vestito da sposo mi sentirei in imbarazzo. Non si deve per forza fare il festone, la cerimonia in chiesa, il pranzo con tutti i parenti. Lei, invece, sogna il matrimonio come quelli che organizzava Don Antonio Polese. Io lo farei fondamentalmente per legalizzare l’unione e per Diego”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Davide nell’intervista specifica anche chi comanda in casa, quindi sicuramente il matrimonio si dovrà organizzare seguendo le direttive di Serena Rossi: “Stiamo insieme da più di 10 anni, abbiamo comprato casa, abbiamo un figlio, per quanto mi riguarda noi siamo una coppia sposata e il nostro matrimonio si basa sul fatto che ci vogliamo bene. Ci sposeremo un giorno. Vorrei avvenisse alle mie condizioni, ma in casa comanda lei“.