Hacker accede al sistema idrico e tenta l’avvelenamento, in corso l’indagine – VIDEO

In Florida un hacker ha ottenuto l’accesso al sistema idrico della città di Oldsmar, ecco cosa è successo dopo l’evento, gli aggiornamenti

Nell’era della tecnologia sono sempre di più i pirati informatici che manipolano o almeno ci provano i vari sistemi. E’ successo in Florida, un hacker è riuscito ad accedere al sistema che regola il trattamento delle acque della cittadina di Oldsmar tentando di avvelenare con la soda caustica l’impianto idrico. Essa è utilizzata per controllare l’acidità, ma l’eccesso può causare danni alla salute.

LEGGI ANCHE>>>Luxottica, attacco hacker. Fermata produzione e logistica

Hacker accede al sistema idrico: cosa è successo?

hacker
(Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Attacco hacker a Twitter, Dorsey: “Giornata difficile per noi”

E’ accaduto venerdì scorso, l’hacker è riuscito ad accedere da remoto a un computer che controlla il sistema di trattamento dell’acqua di Oldsmar. Ma secondo l’indagine non ha portato a termine il suo obiettivo poiché un operatore dell’impianto si è accorto del tentativo di accesso, anche se ha pensato che fosse il suo supervisore. Nel pomeriggio dello stesso giorno il pirata informatico ha fatto il secondo tentativo riuscendo ad ottenere  l’accesso al software di trattamento, aumentando il contenuto di idrossido di sodio da 100 parti per milione a 11.100 parti per milione. Anche questa volta l’esperto si è immediatamente accorto dell’accaduto ed ha ridotto il livello della soda caustica portandolo alla normalità.

La popolazione non è in pericolo

Lo sceriffo della contea di Pinellas, Bob Gualtieri ha tenuto a sottolineare che la popolazione non è in pericolo poiché esso è stato bloccato immediatamente senza aver portato a nessuna conseguenza catastrofica.  Lo stabilimento di Oldsmar fornisce acqua alle imprese e a circa 15mila residenti.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

sistema idrico
sistema idrico (Getty Images)

Il programma di accesso remoto all’impianto idrico è stato provvisoriamente disabilitato, dopo gli accorgimenti dell’attacco informatico.