Il sondaggio attuale su i partiti politici, in vetta: Salvini e Meloni

Un recente sondaggio indica la situazione attuale dei partiti politici italiani, in vetta: Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

sondaggio partiti politici salvini
Partiti Politici Italiani (Getty Images)

Secondo i risultati emersi da un recente sondaggio politico condotto da Swg, ed in seguito ad uno delle ultimi confronti tenutesi alla presenza di Mario Draghi, la situazione si sarebbe ribaltata. Lasciando in tal modo ai partiti politici italiani di centrodestra la migliore. Si aggiudicano infatti il primo posto tra le preferenze la Lega, con una stima dei consensi pari al 24.0, seguita soltanto dal 19.0 del Partito Democratico.

Leggi anche —>>> Mario Draghi, quel “Whatever it takes” entrato anche nella Treccani

Sondaggio su partiti politici in vetta: l’ascesa inaspettata e la ritirata del M5S

Crisi di governo sondaggi partiti Renzi Italia Viva
Matteo Renzi – GettyImages

Potrebbe interessarti anche —>>> Governo Draghi, favorevole il 60% degli italiani. Renzi il politico più odiato

A posizionarsi al terzo posto ci sarebbe Fratelli D’Italia. Con una stima del 16.5, leggermente superiore rispetto ai risultati della scorsa settimana. Invece riportano un drastico calo il partito di Luigi di Maio, M5S, e ugualmente Forza Italia aggiudicandosi la coda della classifica assieme ad Azione con i consensi al 4.0.

In maniera del tutto inaspettata sembra che la drastica crisi di governo abbia stravolto alcuni meccanismi e che le preferenze di Draghi possano condizionare considerevolmente la maggioranza, preferendo in questo caso i partiti di centrodestra.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti (Getty Images)

Dunque al vertice Matteo Salvini accompagnato da Giorgia Meloni che sembrerebbero mettere definitivamente in ombra i grillini. Un vero problema per il Movimento Cinque Stelle che vede crollare quel prosperoso futuro di certezze sostenuto fino a poco tempo prima delle dimissioni di Conte. In tutto ciò il nome di Matteo Renzi non è  stato neppure menzionato.