Maestra d’asilo nido accusata di omicidio: emerge un video agghiacciante

Una maestra d’asilo sarebbe stata accusata di omicidio colposo a seguito della morte di un bimbo all’interno della struttura: emerso un video agghiacciante.

maestra asilo accusata omicidio colposo morte bambino
(Pexels- Pixabay)

Una maestra di 45 anni è stata accusata di omicidio colposo a seguito della morte di un bimbo di soli 4 mesi. Il piccolo è deceduto mentre si trovava sotto le sue cure all’interno dell’asilo da lei posseduto. Stando a quanto riferiscono fonti locali, i fatti si sarebbero verificati lo scorso mercoledì. Dal nido sarebbe giunta una chiamata ai soccorsi secondo cui il bimbo aveva smesso di respirare. I sanitari giunti sui luoghi avrebbero tentato di rianimare il piccolo sul posto e poi disponendo il trasferimento in ospedale. Purtroppo a nulla è valsa la corsa: il suo cuore ha smesso di battere.

Leggi anche —> Strage di bambini in un’abitazione: arrestato un uomo

Usa, maestra d’asilo nido accusata di omicidio colposo: spunta video

Australia travolti da suv coppia futuri genitorigenitori
(Stephan Wusowski – Pixabay)

Leggi anche —> Azzannata dal suo cane mentre dorme: muore ragazza di 25 anni

Si chiama Amanda Harris Hickey, proprietaria di un asilo nido in Georgia (Usa) nonché maestra al suo interno, la donna di 45 anni che oggi è stata accusata di omicidio colposo. Secondo quanto riporta la redazione di People.com, i fatti per cui ora rischia una condanna si sarebbero svolti lo sorso mercoledì all’interno della sua struttura. Un bimbo di 4 mesi avrebbe smesso di respirare, pertanto immediatamente sarebbe stato contattato il 911. I paramedici sarebbero giunti repentinamente sui luoghi tentando di rianimare il piccolo. Dopo numerosi tentativi ne avrebbero disposto il trasporto immediato in ospedale. Tuttavia, riporta People, giunti presso il nosocomio il cuore del bambino avrebbe smesso di battere ed i sanitari ne hanno dichiarato il decesso.

Nella giornata di venerdì Amanda Harris Hickey è stata raggiunta da un’ordinanza di custodia cautelare accusata di omicidio colposo ed atti crudeli nei confronti di un minore. All’interno dell’atto giudiziario, riferisce People, si legge la ricostruzione che la donna avrebbe fornito. Avrebbe riferito di star badando ad altri 8 bambini al momento dei fatti e sempre a suo dire il piccolo di 4 mesi era stato posto supino per farlo addormentare, intorno alle 13:45. Sempre secondo quanto scritto nell’ordinanza pare che Amanda Harris Hickey non si sarebbe più recata a controllare le condizioni del piccolo, se non 2 ore dopo quando invece lo avrebbe trovato a pancia in giù. In realtà scrive People, sarebbero emersi dei filmati che mostrerebbero, invece, come la donna abbia messo il piccolo a faccia in giù nella culla.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Forum tribunale
(Getty Images)

L’avvocato di Amanda Harris Hickey alla redazione di People ha detto che la sua assistita si dichiarerà innocente e non ha voluto aggiungere ulteriori commenti.