Lamentarsi nel sonno: quali sono le cause e i rimedi

A chi non è mai capitato di lamentarsi nel sonno? Oggi vi spieghiamo quali sono le cause e i rimedi per porre fine a questo disagio

lamentarsi nel sonno
(Getty Images)

Ci sono notti più tranquille e notti più agitate, a volte insonni. Da cosa dipende tutto questo? Nel corso della giornata siamo soliti avere a che fare con momenti stressanti, delicati, ma anche felici che portano l’adrenalina alle stelle e non ci lasciano riposare in pace. C’è chi poi si lamenta mentre dorme, stiamo parlando quindi del cosiddetto sonno disturbato, molto frequente sia tra i piccoli che tra gli adulti. Le cause sono diverse, scopriamo insieme quali sono.

LEGGI ANCHE>>>Qualità del sonno: la posizione che si assume fa la differenza

Lamentarsi nel sonno: quali sono le cause?

Lamentarsi nel sonno
(Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Addormentarsi in macchina: le regole per evitare i colpi di sonno

La prima cosa che bisogna dire è che se il problema si presenta sporadicamente non c’è niente di cui preoccuparsi. Invece se siamo soliti lamentarci nel sonno, dobbiamo fare attenzione alla cause e agli effetti. Ci sono due tipi di sonno disturbato:

  1.  Quello derivante da periodi prolungati di stress e ansia;
  2. Quello causato da problemi fisici come dolori artrosici che si evidenziano soprattutto nella notte.

Una condizione a cui bisogna fare attenzione riguarda la sindrome delle gambe senza riposo. Essa fa riferimento alla sensazione fastidiosa di chi durante la notte muove le gambe e le braccia ed ha a volte un formicolio e scosse muscolari. Secondo alcuni studi si tratta di una carenza di ferro o vitamina b e magnesio, fino ad arrivare a gravi patologie come il Parkinson.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

lamentarsi nel sonno
(Getty Images)

Fate attenzione quindi a quanto frequentemente vi ritrovate ad avere un sonno disturbato, solo così potrete capire se si tratta di un episodio sporadico o di una brutta abitudine.