Maria Pia Calzone, “Donna Imma” abbraccia il suo grande more – FOTO

La splendida attrice Maria Pia Calzone pubblica un post in compagnia di uno speciale amico peloso: insieme sono dolcissimi!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria Pia Calzone (@mariapiacalzone)

Maria Pia ha lo sguardo rivolto verso sinistra e un sorriso bellissimo, mentre tiene tra le braccia il suo amico a quattro zampe: quanta dolcezza in un’unica foto!

L’attrice indossa un dolcevita nero e un paio di orecchini a cerchio; ha i capelli raccolti e un make-up molto luminoso, con un rossetto lucido rosa fucsia.

Lo scatto ha avuto più di 3.000 mi piace e 30 commenti in due ore: è stato un successo!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Maria Pia Calzone, “donna Imma” è sempre più bella: che capelli – Foto

Maria Pia Calzone parla della sua famiglia: la quarantena li ha uniti!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria Pia Calzone (@mariapiacalzone)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Maria Pia Calzone, stile, sensualità e bellezza: “Donna Imma“ è incantevole

Nel corso di una delle sue interviste, l’attrice Maria Pia Calzone ha raccontato al pubblico che la segue come ha trascorso il lockdown e in che modo l’odiatissima quarantena l’abbia fatta avvicinare di più alla sua famiglia: “Lasciando un attimo fuori l’emergenza sanitaria e le difficoltà lavorative, io e la mia famiglia ci siamo ritrovati a trascorrere insieme tantissimo tempo, cosa che purtroppo non accade spesso. Il più incredulo era il cane, non è abituato ad averci tutti in casa“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria Pia Calzone (@mariapiacalzone)

E ancora: “È stato brutto però vedere mio figlio, che è figlio unico, da solo, lontano dagli amici, dai coetanei. Oltre che dalla scuola. E di certo oggi non siamo migliori. Siamo tutti più impazienti e più incazzati“.