Sanremo Giovani, chi ha vinto nel 2019? Una vittoria d’arte

Negli ultimi anni i finalisti della categoria delle Nuove Proposte vengono scelti tramite tre canali differenti. Ripercorriamo insieme cosa è accaduto nel 2019 e la vittoria della scorsa edizione

Festival di Sanremo Ariston
Teatro Ariston Sanremo (Getty Images)

Dicembre 2019, Amadeus annuncia durante una puntata speciale di Sanremo Giovani i cinque vincitori che saliranno sul palco dell’Ariston e gareggeranno nella categoria delle Nuove Proposte. Dopo essere stati giudicati nel corso delle settimane passano la selezione gli Eugenio in via di Gioia, Fasma, Marco Sentieri, Fadi e Leo Gassmann. A loro si aggiungono i vincitori di Area Sanremo e la vincitrice di Sanremo Young: Matteo Faustini, Gabriella Martinelli insieme a Lula e Tecla.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, il ritorno di Achille Lauro: “Porterò la mia follia”

Una vittoria d’arte nella categoria Nuove Proposte 2020

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leo Gassmann Official (@leogass.official)

LEGGI ANCHE -> Sanremo, Amadeus pronto all’impossibile: “Faremo uno show unico”

Gli otto artisti si sono esibiti con i loro brani nel corso delle cinque puntate del Festival di Sanremo andate in onda a febbraio 2020. Una sfida ardua votata dalla giuria demoscopica che porta in semifinale Tecla, Marco Sentieri, Fasma e Leo Gassmann. Nella semifinale e nella finalissima, disputate nella stessa serata -quella del venerdì- cambia il metodo di valutazione.

Il vincitore delle Nuove Proposte è stato infatti decretato attraverso un sistema misto composto dal televoto, dalla Sala Stampa e dalla giuria demoscopica. A giocarsi la vittoria Tecla con il brano “8 marzo” e Leo Gassman con “Va bene così“. Sarà quest’ultimo ad avere la meglio e a ricevere il leoncino d’oro che lo decreta il vincitore delle Nuove Proposte della 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Gassmann nasce come figlio d’arte -i suoi genitori sono gli attori Alessandro Gassmann e Sabrina Knaflitz– ma riesce a conquistare il pubblico con il suo talento, che aveva già avuto modo di mettere in mostra. Nel 2018 partecipò infatti al talent X Factor, giungendo in semifinale. In quell’occasione aveva già dimostrato di avere stoffa per intraprendere una carriera musicale ma senza dubbio è stata l’esperienza a Sanremo a dargli la spinta necessaria.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leo Gassmann Official (@leogass.official)

Il giovane ha all’attivo un solo album, “Strike“, ma è attualmente al lavoro su un nuovo progetto discografico di cui ci ha già regalato un assaggio. Il primo singolo, “Mr Fonda“, pubblicato a dicembre apre infatti la strada al secondo disco che potremo sicuramente ascoltare entro la fine dell’anno.