Benno: nelle prossime ore si deciderà sulla scarcerazione

Omicidio Bolzano: il Tribunale del Riesame deciderà se scarcerare Benno Neumair

Ritrovata Laura Perselli reazione Benno
Benno e Peter Neumair (foto dal web)

Nelle prossime ore si decideranno le sorti di Benno Neumair, il figlio trentenne dei due pensionati accusato di averli uccisi e di averne occultato i cadaveri. Il Tribunale del Riesame, infatti, si dovrà esprimere in merito alla richiesta di scarcerazione da parte dei legali di Benno.

Nel frattempo, la sorella del trentenne, Madé Neumair, ha espresso il timore che Benno, in caso di scarcerazione, possa farle del male. Il Tribunale del Riesame dovrà considerare così anche le dichiarazioni rese dall’avvocato della donna circa la possibilità di una reiterazione del reato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Bomba carta esplode vicino la casa di un’eurodeputata del Pd

Il Tribunale del Riesame si pronuncerà sulla scarcerazione di Benno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Morena Zapparoli (@morena_zapparoli_official)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Avevano svaligiato le case di Diletta Leotta e Hakimi. Sgominata banda di ladri

Si attende la decisione del tribunale del riesame sulla possibile scarcerazione di Benno. Il giovane è accusato di omicidio plurimo ed occultamento dei cadaveri. Nel frattempo, le ricerche condotte nel fiume Adige hanno portato al ritrovamento del corpo della donna, Laura Perselli.

Il giovane, informato nel carcere sul ritrovamento della madre, avrebbe reagito piangendo per ore, stando alle dichiarazioni dei suoi avvocati. Le ricerche, al momento sospese, non hanno però condotto al ritrovamento del corpo di Peter Neumair. Anche per questo, si pensa che Laura e Peter sarebbero stati uccisi in due momenti diversi: Benno, infatti, avrebbe prima strangolato il padre poi, rientrata in casa la madre, avrebbe ucciso anche lei. Quindi, avrebbe gettato i corpi nel fiume, dal ponte di Ischia Frizzi.

A confermare i due momenti diversi, anche il cellulare dell’uomo che è risultato essere spento fin dalle 17.30 mentre quello della donna si sarebbe spento qualche ora dopo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Magli (@_lauramagli)

La ricostruzione fatta dagli inquirenti, al momento, resta un’ipotesi da confermare. Benno, infatti, non ha confessato e continua a dichiararsi innocente.