Esame Suarez, sentito in Procura il presidente della Juventus Andrea Agnelli

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli è stato sentito come persona informata sui fatti in relazione alle indagini sull’esame sostenuto da Luis Suarez.

Esame Suarez sentito Andrea Agnelli Juventus
Il presidente della Juventus Andrea Agnelli (Getty Images)

La Procura della Repubblica di Perugia continua ad indagare sull’esame sostenuto dal calciatore Luis Suarez a settembre presso l’Università per Stranieri del capoluogo umbro. Gli inquirenti hanno sentito nei giorni scorsi il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, come persona informata sui fatti. Gli investigatori ipotizzano che il centravanti fosse già a conoscenza dei contenuti della prova in modo da poter ottenere la certificazione di lingua italiana di livello B1 e successivamente la cittadinanza italiana.

Leggi anche —> Esame Luis Suarez, proseguono le indagini: emergono nuovi dettagli sul caso

Esame Luis Suarez, proseguono le indagini: il presidente della Juventus Andrea Agnelli sentito dai pm

Luis Suarez
Luis Suarez (Getty Images)

Leggi anche —> Scandalo Suarez, i quesiti dell’esame farsa dell’Università di Perugia

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, è stato sentito dai pubblici ministeri della Procura della Repubblica di Perugia. L’audizione, come riporta la redazione di AdnKronos, si è svolta a fine gennaio ed Agnelli è stato sentito come persona informata sui fatti nell’ambito dell’inchiesta legata all’esame sostenuto da Luis Suarez. L’ex giocatore del Barcellona, lo scorso 17 settembre, ha sostenuto e superato l’esame per ottenere la certificazione di lingua italiana presso l’Università per Stranieri di Perugia. Secondo gli inquirenti la prova sarebbe stata “fittizia” ed i contenuti di quest’ultima sarebbe stati passati in anticipo al centravanti uruguayano.

L’obiettivo, secondo gli inquirenti, era quello di far superare il test a Suarez in modo da permettergli di ottenere la cittadinanza italiana, attestato necessario per il tesseramento come giocatore comunitario. Durante la sessione di calciomercato di settembre, il centravanti era finito nel mirino della Juventus che, però, non avrebbe potuto tesserarlo. I bianconeri non possedevano più slot per giocatori non comunitari, dati gli acquisti di McKennie e Arthur. L’affare non andò in porto e Suarez si è trasferito all’Atletico Madrid, mentre la Juventus ha acquistato proprio dai Colchoneros Alvaro Morata.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Fabio Paratici
Fabio Paratici (Getty Images)

Al momento, riporta Il Fatto Quotidiano, risultano essere indagati gli ex vertici dell’ateneo umbro per violazione del segreto d’ufficio finalizzato all’indebito profitto patrimoniale e falsità ideologica in atti pubblici. Mentre il dirigente della società bianconera, Fabio Paratici, e l’avvocato Luigi Chiappero, legale della Juve, per avere reso false informazioni al pm.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.