Tragedia sui binari nei pressi della stazione: ragazza perde la vita

Nel primo pomeriggio di ieri a Mogliano Veneto (Treviso) una ragazza di 23 anni è morta dopo essere stata travolta da un treno nei pressi della stazione.

Treviso ragazza travolta treno
(Getty Images)

Tragedia nel primo pomeriggio di ieri a Mogliano Veneto, in provincia di Treviso, dove una ragazza di 23 anni è morta dopo essere stata travolta da un treno. L’impatto è avvenuto a pochi metri dalla stazione ferroviaria in direzione Venezia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i sanitari del 118, ma per la giovane non c’è stato nulla da fare. Intervenuti anche gli agenti della Polfer che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dei fatti.

Leggi anche —> Scontro frontale tra auto e camion, un morto tra le lamiere

Treviso, travolta dai binari nei pressi della stazione: ragazza di 23 anni perde la vita

Cagliari incidente statale muore ragazzo
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin- AdobeStock)

Leggi anche —> Perde il controllo dell’auto e si schianta contro un albero: ragazzo perde la vita

Un ragazza ha perso la vita nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì 10 febbraio, a Mogliano Veneto, comune in provincia di Treviso, dopo essere stata investita da un treno. La vittima, una 23enne di Arzignano, secondo quanto riporta la redazione de Il Gazzettino, avrebbe attraversato i binari in via Oberdan a poche centinaia di metri dalla stazione. In quel momento sopraggiungeva un convoglio in direzione Venezia, il cui macchinista non ha potuto evitare l’impatto nonostante i ripetuti tentativi di avvisare la ragazza suonando l’allarme.

Sul luogo dell’impatto sono arrivati in pochi minuti diversi mezzi di soccorso dei vigili del fuoco di Treviso e Mestre e del Suem 118, ma per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Il personale medico ha potuto solo constatarne il decesso, sopraggiunto per le gravi ferite riportate.

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Ferroviaria che si sono occupati dei rilievi per ricostruire quanto accaduto. Al momento, riporta Il Gazzettino, l’ipotesi più accreditata per gli inquirenti è quella secondo la quale si sia trattato di un gesto volontario.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Omicidio Roberta Siragusa
(Getty Images)

La giovane, secondo alcune testimonianze, come riferito da Il Gazzettino, sarebbe stata vista parlare al cellulare e poi attraversare i binari con lo smartphone ancora in mano.