Governo Draghi: la probabile lista dei ministri tra novità e riconferme – VIDEO

Governo Draghi. L’ex presidente della Bce è atteso al Quirinale per sciogliere il riservo della lista dei ministri del nuovo esecutivo

Il neo presidente del consiglio incaricato Mario Draghi è atteso al Quirinale per sciogliere il riservo sulla lista dei ministri del futuro esecutivo. L’annuncio potrebbe avvenire già oggi in serata. Non si conoscono invece i tempi del giuramento: papabile la data di sabato ma non è un dato confermato.

Tuttavia, il voto di fiducia in Parlamento avrà luogo nei primi giorni della prossima settimana: martedì toccherà al Senato, mercoledì spetterà alla Camera dei deputati.

Potrebbe interessarti anche —>>> Governo Draghi, favorevole il 60% degli italiani. Renzi il politico più odiato

Governo Draghi. La lista dei ministri del nuovo esecutivo: nuovi volti e riconferme

Mario Draghi - BCE - Getty Images
Mario Draghi – BCE – Getty Images

Leggi anche —>>> Mario Draghi, quel “Whatever it takes” entrato anche nella Treccani

Nell’attesa che Mario Draghi, ex presidente della Bce e nuovo capo del governo italiano, sciolga il riservo sulla lista dei nomi dei futuri ministri del suo esecutivo, trapelano indiscrezioni sulle nomine relative, tra interessanti novità e qualche riconferma.

Un dato assai rilevante è l’esclusione dal nuovo governo dell’ex premier, Giuseppe Conte, che avrà comunque un ruolo nella maggioranza.

Tra coloro che potrebbero continuare il loro mandato emergono i nomi di: Roberto Speranza (Ministero della Salute), Dario Franceschini ( Ministero dei beni culturali e del turismo), Luciana Lamorgese (Ministero dell’Interno), Luigi Di Maio (Ministero degli Esteri), Teresa Bellanova (Ministero dell’Agricoltura), Lorenzo Guerini (Ministero della Difesa).

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

dimissioni Conte
Palazzo del Quirinale (Getty Images)

Tra le novità invece ci potrebbero essere:

Antonio Tajani (vice presidente di Forza Italia)

Andrea Orlando (PD, ex Ministro della Giustizia nei governi Renzi e Gentiloni)

Marta Cartabia (ex presidente della Corte costituzionale, in lizza per la Giustizia)

Enrico Giovannini (ex Ministro del lavoro del governo Letta, in lizza per la Transizione ecologica)

Federico Testa (commissario dell’ENEA, anche lui in lizza per Transizione ecologica)

Walter Ganapini ( cofondatore di Legambiente ed ex presidente di Greenpeace Italia –  Transizione ecologica)

Giancarlo Giorgetti ( Lega – Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio nel primo Governo Conte)

Emma Bonino (Ministro degli affari esteri nel Governo Letta)