La rucola, quali sono i benefici per l’organismo e come si usa in cucina

La rucola è un’erba molto speciale. Ha un sapore pungente e a tratti anche piccante e questo la rende perfetta in abbinamento con le carni o anche con i salumi. Non solo. La rucola è un’erba ricca di nutrimenti ma ha anche proprietà diuretiche, svolge un’azione antiossidante grazie ai glucosinati e ai polifenoli.

rucola
La rucola è un’erba molto particolare. Con il suo sapore pungente è ricca di fibre e calcio ed è un ingrediente speciale in cucina. (Getty Images)

In questo articolo ti spiegheremo cos’è la rucola e quali sono tutte le sue proprietà benefiche che aiuteranno il tuo organismo a trovare serenità. In più ti mostreremo come puoi usare la rucola in cucina e ti daremo delle idee originali per sorprendere i tuoi ospiti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare la curcuma in cucina, tutte le proprietà di una spezia miracolosa

La rucola, cos’è e quali sono i benefici per l’organismo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @8krm8

La rucola è una pianta erbacea dal sapore molto particolare, pungente e quasi piccante. Si tratta di una pianta originaria del bacino del Mediterraneo infatti è in molti casi un elemento tipico della cucina dei Paesi sud europei.

In Italia la rucola è molto usata soprattutto nelle diete e da quelle persone che seguono un regime alimentare controllato.

Ci sono addirittura delle eccellenze sul territorio italiano a proposito di rucola. Basti pensare che lo scorso 27 novembre 2020 la commissione europea ha ammesso la rucola dalle Piana del Sele nell’elenco dei prodotti con indicazioni geografica protetta.

Dunque, la rucola coltivata nella provincia di Salerno ha ottenuto il marchio Igp.

La rucola infatti è un’erba molto speciale proprio perché ricca di sostanze nutritive e sali minerali che sono veramente benefici per l’organismo.

In più, la rucola ha delle proprietà diuretiche, detox e anti settiche molto importanti. Proprio per questo viene molto spesso consigliata nelle diete ipocaloriche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare il coriandolo in cucina e quali sono le sue proprietà benefiche

La rucola in cucina: idee per renderla irresistibile

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Il Posticino (@ilposticino.torino)

La rucola è un’erba molto versatile e nonostante il suo sapore particolarmente piccante risulta facile abbinarla con molti ingredienti.

Noi ti vogliamo consigliare delle ricette molto gustose ma allo stesso tempo leggere. Per esempio, gli involtini di carne o bresaola con formaggio e rucola.

Se vuoi fare un versione light di questa ricetta puoi usare la bresaola e fare degli involtini con dentro la ricotta che avrai precedentemente condito con sale, olio e pepe nero e un trito di rucola.

Se invece vuoi fare qualcosa di più sfiziosa ascolta bene. Prendi delle fettine di carne di vitello molto sottili, stendile su un piano di lavoro e metti al centro della mozzarella, un pizzico di pan grattato, la rucola e del parmigiano.

Poi fai un fagottino e infilzalo con uno stecchino. Passa i tuoi involtini nell’olio extra vergine di oliva e nel pangrattato e cuocili o in padella o sulla brace.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 La tisana alla rucola, un digestivo perfetto

ritenzione idrica
L’infuso alla rucola è molto semplice da preparare e ottimo da usare come digestivo a fine pasto (Pexels/pixabay)

La rucola viste le sue proprietà detossinanti e drenanti è perfetta per preparare ottimi infusi o tisane drenanti e soprattutto digestive.

Puoi gustare una bella tisana alla rucola dopo un pasto molto calorico. Preparare la tisana alla rucola è semplice e veloce.

Ti basterà far bollire in un pentolino 300 ml di acqua. Quando questa avrà raggiunto la temperatura metti in infusione un mazzetto di rucola (preferibilmente biologica) e una foglia di alloro.

Trascorsi dieci minuti puoi gustare la tua tisana. Se vuoi un sapore dolce e trovi fastidioso l’aroma piccante della rucola puoi tranquillamente dolcificarla con dello zucchero grezzo di canna o con del miele mille fiori proveniente da agricoltura biologica.