Tornado in Turchia: crolla una gru sulla costa egea del paese – VIDEO

Una violenta tromba d’aria si è abbattuta questo giovedì sul versante turco occidentale, provocando 18 feriti e ingenti danni.

Una violenta tromba d’aria ha colpito la costa egea della Turchia nella notte di giovedì, 11 febbraio, ferendo almeno diciotto persone. Forti raffiche di vento hanno colpito Çeşme, capoluogo dell’omonimo distretto nella provincia di Smirne. Distante circa 90 chilometri dalla città centro-occidentale di Izmir e Balıkesir. Le località turistiche sono state gravemente danneggiate dal ciclone: alberi sradicati, tetti scoperchiati, barche e automobili spazzate via. Secondo un rapporto dei funzionari locali, il danno peggiore è stato riscontrato all’interno di un cantiere edile per ville estive, dove una gru si è letteralmente ribaltata, così come un prefabbricato che ospitava gli operai.

LEGGI ANCHE >>> Biden cancella Trump: fermata la costruzione del muro con il Messico

Il bilancio: 18 feriti

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Violenta una donna: alla telecamera, l’aggressore col trucco da clown

Stando a quanto riferisce il Daily Sabah, questo venerdì mattina le autorità governative sono immediatamente accorse sui luoghi colpiti dal tornado per riportare il bilancio dei danni dalla forte tempesta che ha colpito il distretto di Çeşme, Izmir, la terza città più grande del paese, e una località turistica nella provincia di Balıkesir. Almeno 16 le persone rimaste ferite. Il numero è stato successivamente modificato a 18; mentre dozzine di case hanno subito danni significativi, con i vetri delle finestre letteralmente in frantumi. Il governatore di Smirne Yavuz SelimKöşger ha aggiunto che le forti grandinate hanno distrutto anche 700 serre della città di Urla.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Trombe marine e cicloni sono molto comuni in Turchia, soprattutto nella parte meridionale del paese. I dati del National Weather Service hanno registrato nel paese della penisola anatolica 59 trombe d’aria tra il 1980 e il 2013.

Fonte Daily Sabah