Donna incinta scomparsa, polizia si imbatte in una “valigia degli orrori”

La polizia, intenta nelle ricerche di una donna incinta scomparsa, si è imbattuta in una “valigia degli orrori”: macabro ritrovamento.

Donna incinta scomparsa polizia valigia
(jacqueline macou – Pixabay)

Ad est di Raleigh, cittadina della Carolina del Nord (Usa), la polizia avrebbe effettuato per caso un raggelante ritrovamento. Gli agenti, impegnati nelle ricerche di una donna incinta scomparsa, si sarebbero infatti imbattuti nei pressi del fiume Neuse in una valigia. Aperto l’oggetto all’interno avrebbero trovato un cadavere.

Leggi anche —> Grande incendio in un palazzo nel centro città: almeno due morti

Usa, polizia alla ricerca di una donna incinta scomparsa rinviene una valigia: all’interno un cadavere

India ragazza morta fiume selfie
(Free-Photos – Pixabay)

Leggi anche —> Giallo nella morte di un ragazzo: l’ipotesi della famiglia

Lo sceriffo della contea di Wake, Gerald Baker si trovava con i suoi agenti nei pressi del fiume Neuse alla ricerca della giovane Brittany Simone Smith, una donna di 28 anni incinta dichiarata scomparsa nella giornata di giovedì. La squadra stava perlustrando palmo a palmo la zona, quando uno dei poliziotti avrebbe scorto un insolito oggetto. Una valigia, immediatamente aperta, che ha consegnato agli inquirenti una sconcertante verità.

All’interno, infatti, vi era il cadavere di una persona. Il tragico ritrovamento, ha subito indotto gli inquirenti a ritenere di essere dinnanzi ad un crimine. Stando a quanto riferisce la redazione di Wect.com, lo sceriffo Baker avrebbe dichiarato: “Di certo ci saranno molte persone preoccupate per questa donna. Sarò di certo una figlia, una sorella, un membro di una famiglia che sono impegnate nella sua ricerca“.

Al momento del rinvenimento anche la famiglia della giovane Brittany si trovava sul posto, ma lo sceriffo avrebbe immediatamente detto loro di non giungere a conclusioni affrettate. “Se questa dovesse essere la giovane Brittany Simone Smith che stiamo cercando da giorni, di certo qualcuno sarà il responsabile: di certo non è un incidente!“. I risultati dell’autopsia per la conferma dell’identità del corpo si avranno nel corso di questo week-end.

Alcune persone, riporta Wect, sono state condotte sulla scena per essere interrogate. Lo sceriffo sul punto ha dichiarato che la Polizia avrebbe alcune persone possibilmente collegate al caso.  Baker ha chiosato che un’indagine si compone di eliminazioni, bisogna varare ogni aspetto ed escludere quello meno confacente per giungere alla verità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Infermiera Usa uccisa
Polizia (Getty Images)

La giovane Brittany Simone Smith, è stata vista l’ultima volta passeggiare in una strada trafficata di Wendell. Di lei da giovedì non si è avuta più alcuna notizia.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.