Britney Spears, prima vittoria legale: davanti al tribunale i fan si mobilitano

Britney Spears ha vinto la prima causa legata alla sua custodia. Davanti il tribunale i fan si mobilitano per sostenerla.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

Britney Spears è al centro dell’attenzione in questi giorni. A seguito dell’uscita del documentario Framing Britney Spears si torna a parlare della pop star. La pellicola, prodotta dal New York Times, mostra l’ascesa e il declino della cantante. In particolare viene ripercorsa l’intricata vicenda patrimoniale a seguito della quale Britney non più usufruire del suo patrimonio. E’ il padre che dal 2008 amministra le finanze al suo posto. Una serie di attivisti e fan hanno partecipato alle riprese sostenendo che la star sia stata soggetta a vincoli legali contro la sua volontà.

Sulla scia del film, la Spears ha raggiunto un importante traguardo. La sentenza contro il padre si è chiusa in favore della 39enne. Da ora la figura paterna non avrà l’esclusività della tutela sulla cantante. In merito alla gestione della patrimonio e della scelte di Britney il padre dovrà agire in collaborazione con la società di servizi finanziari, la Bessemer Trust.  Nei prossimi mesi si terranno le successe udienze condotte dai legali della Spears per allentare il controllo del padre sulla sua vita.

LEGGI ANCHE > Riconoscete quest’artista straordinaria nella FOTO da bambina? E’ proprio lei

Britney Spears: anche Chiara Ferragni si schiera per sostenerla

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

LEGGI ANCHE > Britney Spears in ospedale: l’annuncio del fidanzato, video

Dopo la sentenza, sancita dal giudice Brenda Prenny, davanti al tribunale i fan si sono ritrovati per sostenere la cantante uniti nell’hastag FreeBritney.

Da anni sono molte le persone che sostengo la cantante in questa battaglia. Da Paris Hilton a Miley Cryrus all’America Civil Liberties Union. In questi giorni l’ex Justin Timberlake è finito nel mirino del gossip. Accusato nel documentario di aver contribuito all’esaurimento nervoso della Spears, il cantante ha espresso le sue scuse verso la ex. “So di aver fallito”, le parole di Timberlake che nell’occasione rivolge anche il suo pentimento per il suo trattamento di un’altra ex fidanzata. Si tratta di Janet Jackson.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Chiara Ferragni pelliccia blu
Chiara Ferragni (Getty Images)

Anche in Italia molti esprimono il sostegno per la Spears. Tra questi Chiara Ferragni che si schiera nelle storie di Instagram a favore di Britney. Dopo aver visto il documentario lancia il messaggio: ” Aiutiamola povera ragazza”.