Mario Draghi al Quirinale con i 23 ministri: al via il giuramento

Il nuovo presidente del Consiglio Mario Draghi ha prestato giuramento nelle mani di Mattarella. Di seguito stesso iter per i nuovi 23 ministri. 

Mario Draghi
Mario Draghi (Getty Images)

Manca pochissimo alla celebrazione dedicata al passaggio dal’ex Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a Mario Draghi. Alle 13 si terrà la cerimonia della campanella presso Palazzo Chigi. Intanto il nuovo premier ha prestato giuramento nella mani del Capo dello Stato Mattarella. Di seguito stesso iter per i nuovi 23 ministri selezionati da Draghi stesso. Iniziato alle 12, il giuramento è stato trasmesso in streaming. Un evento a porte chiuse che ha escluso giornalisti e parenti. Presso il Salone delle Feste al Quirinale presente il Premier accanto ai ministri del nuovo governo. Elegantissimi, tutti dotati di mascherina Fp2, hanno prestato giuramento in capo a Mattarella.

“Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”, la formula di rito pronunciata per primo da Draghi. Dopo è stato il turno dei ministri.  A seguito della formula come da rito si è passati alla firma di tutti i partecipanti. Una penna per ognuno diversa per rispettare le norme anticontagio. Inoltre mancano le consuete strette di mano con il Presidente della Repubblica.

LEGGI ANCHE > Governo Draghi: la probabile lista dei ministri tra novità e riconferme – VIDEO

Governo Draghi: in settimana la fiducia al Senato e alla Camera

Governo Draghi, spunta la lista dei toto ministri del nuovo Governo
Mattarella e Draghi (GettyImages)

LEGGI ANCHE > Governo Draghi, favorevole il 60% degli italiani. Renzi il politico più odiato

Dopo la cerimonia verrà eseguito il primo Cdm del nuovo governo. Prevista per mercoledì la fiducia presso il Senato e giovedì in Camera. Tuttavia è possibile che tutta la procedura si svolga solo mercoledì.

Il passaggio all’epoca Draghi sarà così ultimato. Una chiusa definitiva al mandato di Conte messo all’angolo dalla spinta di Matteo Renzi. Il nuovo governo guidato dal ex Presidente della Banca centrale Europea sarà composto da un mix di fazioni politiche.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Quirinale
Quirinale (Getty Images)

I ministri, nominati ieri da Draghi, sono 15 politici e 8 tecnici. Le riconferme dello scorso mandato sono nove tra cui Roberto Speranza, il ministro della Sanità, Luciana Lamorgese, degli Interni e Luigi di Maio, degli Esteri.