Marracash e la sua rivelazione commovente: “E’ un problema”

Cosa sappiamo del cantante Marracash? La sua rivelazione riguardo ad una malattia ha lasciato il pubblico e il web senza parole, i dettagli

marracash
Marracash e Elodie (Getty Images)

E’ un problema che ti complica sicuramente la vita e non ha una durata standard. Anzi, alcune volte, dura parecchio”. Sono queste le parole del cantante Marracash ai microfoni di Lui è peggio di Me, il nuovo programma di Marco Giallini e Giorgio Panariello in onda su Rai 3. Il rapper infatti nel corso della sua intervista ha fatto una rivelazione toccante riguardante alla sua malattia. Ecco di cosa soffre da qualche anno.

LEGGI ANCHE>>>Elodie un décolleté così non si è mai visto, divina e speciale-FOTO

Marracash: di quale malattia parla?

marracash
Il cantante Marracash (Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Elodie e Marracash, la cantante racconta i dettagli sul loro amore

La malattia del cantante è una patologia particolare, si tratta infatti della disturbo bipolare. E’ stato proprio l’artista siciliano a rivelare il suo problema: “Diverse volte ho avuto momenti di euforia estrema. Stavo a mille e non riuscivo a chiudere occhio – spiega a Marco Giallini – Ho deciso, dunque, di andare da uno psicologo/psichiatra e mi ha detto che ero affetto da un disturbo bipolare. Alterno delle fasi in cui sono davvero depresso ad altre in cui mi sento euforico”. Nel corso dell’intervista ha poi parlato del suo successo e della sua relazione con la cantante Elodie, ormai tra loro c’è un rapporto solido e duraturo. I due convivono e condividono il lavoro e il tempo libero. Il web li adora.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marracash (@kingmarracash)

E’ uno tra i rapper più famosi d’Italia e il suo nome rimanda al Marocco visto i suoi tratti del volto molto marcati e la pelle olivastra, infatti  da piccolo veniva appellato come marocchino.