Valanga travolge e uccide uno sciatore sloveno. Illesi i compagni con lui

Una valanga si è staccata oggi nella zona di Sella Nevea attorno alle 15 e ha travolto un alpinista sloveno, sul posto elisoccorso e speleologi 

Valanga travolge e uccide uno sciatore sloveno
Valanga (Foto di Jacky Barrit da Pixabay)

Un uomo di nazionalità slovena è stato travolto e ucciso da una valanga a Sella Nevea, in provincia di Udine. Era con altri due compagni nei pressi del Pic Majot a quota 1650 metri quando oggi intorno alle 15 è stato sorpreso dalla slavina, per lui inutili i soccorsi, i soccorritori lo hanno trovato ormai esanime giunti sul posto.

Per le ricerche dell’escursionista è partito nel primo pomeriggio l’elicottero della Protezione Civile di Tolmezzo con operatore cinofilo del Soccorso Alpino e un tecnico, i Vigili del fuoco di Udine, la Guardia di Finanza sempre da Udine. Al momento sono al vaglio le cause che hanno portato alla dinamica dell’incidente e al distaccamento della valanga.

LEGGI ANCHE -> Maxi incidente, almeno due morti e molti feriti

Sloveno ucciso dalla valanga: i dettagli

Precipita davanti agli occhi della compagna, muore escursionista 49enne
Elisoccorso Sella Nevea (Foto di Elias Sch. da Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Malore fatale in casa per un imprenditore. Lascia tre figli

Durante la discesa verso valle sembra ci sia stato il distaccamento di un lastrone di neve di circa una settantina di metri che ha provocato la caduta dell’uomo che con gli altri due compagni era partito in mattinata per il giro delle vette.

L’uomo è morto nella sua caduta verso valle, troppo forte l’impatto sul terreno e le botte ricevute nella sua corsa per moltissimi metri. Sul posto intervenuto subito l’elisoccorso allertato dai compagni dell’alpinista, in totale sono giunti circa una ventina di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Precipita davanti agli occhi della compagna, muore escursionista 49enne
Escursionista morto Sella Nevea (Foto di Noel Bauza da Pixabay)

La salma è stata recuperata con una calata in corda doppia di una cinquantina di metri e poi trasportata in una zona piana prima di essere issata sull’elicottero che l’ha portata presso la caserma della Guardia di Finanza di Sella Nevea.