Aereo vola sotto quota per salvare un passeggero, pilota e medici eroi

Da Catania a Milano, un aereo della compagnia Alitalia ha volato sotto quota per salvare la vita di un passeggero. Fondamentale il contributo del pilota e di due medici, veri eroi della vicenda

servizio in aereo hostess
Viaggio in aereo (Getty Images)

Una storia incredibile quella del signor Francesco, imbarcatosi in un aereo della compagnia Alitalia lo scorso giovedì. Da Catania, l’uomo sarebbe atterrato a Linate, dove un’ambulanza lo attendeva per condurlo al Policlinico di Milano, per una visita medica. Le condizioni nelle quali il passeggero salì a bordo erano gravissime: accompagnato dalla moglie, il signor Francesco respirava tramite la bombola d’ossigeno. Poco dopo il decollo, l’uomo ha iniziato a manifestare problemi di pressione. Tuttavia, mediante il tempestivo intervento di due medici e la prontezza del pilota, è riuscito ad arrivare a Linate sano e salvo.

LEGGI ANCHE —> Precipita aereo dell’Aeronautica Militare nei pressi dell’aeroporto: tragico bilancio

Accusa un malore durante il volo, l’aereo vola sotto quota per salvargli la vita: l’eroica vicenda

Aereo vola sotto quota
Aereo (Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Paura per il noto attaccante del Napoli: l’aereo sui cui viaggiava finisce fuori pista

Pochi istanti dopo l’imbarco a Catania, il signor Francesco ha accusato un malore a bordo dell’aereo di Alitalia. L’uomo, che respirava attraverso una bombola d’ossigeno, ha subito un drastico abbassamento di pressione, che poteva costargli la vita. Grazie al pronto intervento di due medici, il passeggero è riuscito ad arrivare incolume a Linate. Quest’ultimi hanno infatti chiesto al pilota di volare sotto quota, ad un’altezza di circa 4mila metri.

Gli hanno praticato un’iniezione, gli hanno misurato la pressione e aveva 50. I due dottori a bordo lo hanno assistito“: questo è il resoconto di una testimone. Il pilota, essendosi accorto del malore, aveva proposto di effettuare un atterraggio di emergenza, ma la moglie di Francesco lo ha invitato a proseguire. I due erano infatti attesi a Linate, dove un’ambulanza li avrebbe accompagnati al Policlinico per una visita.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

indagati due negazionisti
Ambulanza (Getty Images)

Fortunatamente, la vicenda si è conclusa nel migliore dei modi. Grazie all’intervento dei medici e ai nervi saldi del pilota, l’uomo ha raggiunto Milano in ottime condizioni. Fondamentale anche la cooperazione degli altri passeggeri, che sono riusciti a mantenere la calma.