Whatsapp, per gli utenti cambia tutto. Il cambiamento epocale

Gli utenti di Whatsapp in questo periodo sono presi di mira da una nuova e pericolosissima truffa in grado di acquisire i propri dati sensibili

whatsapp crisi
Whatsapp (Getty Images)

In tutta Italia i milioni di utenti che usano quotidianamente Whatsapp ,il sistema di messaggistica più comune sugli smartphone, rischiano di incappare in una pericolosissima truffa. A rischio ci sono i dati sensibili, come quelli relativi ai codici d’accesso, alle carte di credito, la propria rubrica e il conto corrente. La truffa si svolge in un modo estremamente semplice e proprio per questo statisticamente sono in tanti che possono essere ingannati. Tutto parte da un messaggio inviato su Whatsapp da uno dei nostri contatti, che presumibilmente è stato a sua volta ingannato, con il quale viene inviato un codice a sei cifre. Di seguito viene chiesto di rimandare la stessa combinazione di numeri ed è questo che fa scattare la frode vera e propria.

LEGGI ANCHE -> Ditelo su WhatsApp! Le migliori idee per augurare buon San Valentino

Come funziona la truffa su Whatsapp

WhatsApp, occhio alle truffe
WhatsApp, riflesso sull’occhio umano (getty images)

La truffa che ha come scopo di carpire i dati sensibili di milioni di utenti di Whatsapp si affida sul collaudato sistema phishing. Le ignare vittime infatti sono portate a cliccare su un link attraverso il quale i truffatori riescono ad avere accesso ai codici delle carte di credito, del conto corrente nonché sui diversi codici di accesso che ormai sono presenti sui nostri smartphone. Gli utenti della famosa app quindi possono, con un semplice clic, essere derubati della propria identità e dei propri soldi. Dato il grande pericolo da diverso tempo sono iniziata delle campagne informative per mettere in allerta gli italiani.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

WhatsApp funzione messaggi eliminati
WhatsApp (Getty Images)

Il consiglio è quello di evitare di condividere i propri dati sensibili, non aprire link che possano risultare sospetti e non cambiare le proprie password a seguito delle richieste di terzi. Altra precauzione che può essere messa in atto è di attivare un servizio di alert. In questo caso un messaggio avvisa nel caso in cui avvenga un accesso anomalo da un altro dispositivo.