Gli anacardi, quali benefici per l’organismo e come usarli in cucina

Gli anacardi sono un particolare tipo di frutta secca molto ricca di caratonoidi e polifenoli da usare in un’alimentazione sana ed equilibrata. Infatti, molto spesso gli anacardi vengono consigliati nelle diete degli sportivi. Oltre al sapore dolce e delicato sono degli antiossidanti che riducono la formazione di radicali liberi così le cellule sono più protette dall’invecchiamento.

anacardi
Gli anacardi sono frutti secchi dal sapore molto dolce e delicato perfetti da inserire in una dieta ipocalorica poiché sono un vero toccasana per l’organismo (Foto di Michael Bußmann da Pixabay)

In questo articolo ti spiegheremo cosa sono gli anacardi e da dove vengono. Non solo. Ti mostreremo perché è così importante che questo genere di alimenti facciano parte del tuo piano alimentare e infine ti daremo dei consigli interessanti per usarli in cucina e nei piatti a ridotto contenuto calorico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare la curcuma in cucina, tutte le proprietà di una spezia miracolosa

Gli anacardi, perché sono così ricchi di benefici?

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare il coriandolo in cucina e quali sono le sue proprietà benefiche

Gli anacardi sono dei frutti che crescono su alberi tropicali appartenenti alla famiglia delle Anacardiacae. Sono piante molto diffuse in zone tropicali ed equatoriali dell’America Latina ma si possono trovare anche in America centrale.

La specie più nota di anacardo è quella brasiliana e dal guscio di quel tipo di anacardo si produce un olio speciale che non però non va confuso con l’olio di anacardo.

Devi sapere che in India, invece, con il fiore si produce uno speciale liquore dal profumo fortissimo. Qualcuno accosta quell’odore e quel sapore alla vernice.

Gli anacardi però oltre ad avere un sapore gustosissimo sono anche molto ricchi di benefici per l’organismo.

Intanto, sono ricchi di antiossidanti tra cui polifenoli e carotenoidi che riducono i radicali liberi che proteggono dalle infiammazioni e dall’invecchiamento delle cellule.

In più, gli anacardi danno un apporto incredibile al miglioramento del colesterolo buono e riducono dunque il rischio cardiovascolare.

Gli anacardi nelle diete dimagranti, ecco come usarli

pancia piatta
Tra i benefici degli anacardi in un regime alimentare controllato (Pexels/pixabay)

Devi sapere che gli anacardi nonostante siano dei frutti molto calorici sono molto usati nelle diete dimagranti o nelle diete degli sportivi.

Per esempio è molto interessante usare una manciata di anacardi nelle insalate miste o degli anacardi tritati sulle verdure al vapore.

Un altro uso che si può fare degli anacardi è quello di usarli nello yogurt a colazione insieme con dei pezzi di frutta fresca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —>  Come usare il cardamomo, la spezia orientale che sta spopolando anche in Europa

Gli anacardi in cucina, una goduria per il palato

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Raf & Cate | food & fitness (@2foodfitlovers)

Gli anacardi però non solo sono ottimi da usare in regimi alimentari controllati ma è anche una tipologia di frutta secca con la quale realizzare piatti salati e dolci. Dunque un ingrediente estremamente versatile e gustoso.

Ecco a te due esempi di due tipologie di piatti, uno salato e uno dolce, che puoi provare per stupire i tuoi ospiti durante una cena o un pranzo in compagnia.

  • Cotoletta panata in granella di anacardi. Gli anacardi grazie al loro sapore e alla loro consistenza sono ottimi per gratinare e fare panature gustosissime. Qui ti proponiamo delle fette di pollo molto sottili che andremo a bagnare nell’olio extra vergine di oliva e poi andremo a panare nella granella di anacardi. Dopodiché basta riscaldare una padella a fuoco vivo e cuocere le fettine. Salare e pepare a piacimento e servire.
  • Plumcake agli anacardi. Questo è un dolce da colazione buonissimo e molto nutriente. Preparalo è molto facile, ti basterà usare una semplice ricetta classica di plumcake e aggiungere una dose generosa di granella di anacardi. Prima di infornare però ti consigliamo di imburrare la teglia e porre sul fondo dello zucchero di canna e degli anacardi interi così quando sfornerai il tuo dolce sarà anche molto bello da vedere e avrà una crosta di anacardi gustosissima.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Attenzione al consumo di anacardi: ecco le calorie e i valori nutrizionali

frutta secca
Gli anacardi e la frutta secca in genere sono alimenti molto calorici. Tuttavia se inseriti correttamente in una dieta possono aiutarti a perdere peso (Foto di ecogreenlove da Pixabay)

Attenzione al consumo di anacardi e di frutta secca in genere. Devi sapere che gli anacardi sono molto calorici. Si tratta di di un frutto che ha circa 500 calorie per 100 grammi.

Questo non vuol dire che non si debbano inserire in una dieta variegata ma vuol dire che bisogna consumarli con parsimonia e soprattutto farsi consigliare da un nutrizionista o dietologo.