Un’esercizio efficace per avere degli addominali di marmo

Uno degli esercizi più efficaci per ottenere addominali scolpiti, è sicuramente il plank e ora ne parleremo nel dettaglio

addominali plank
addominali (pixabay)

Questo genere di esercizio si può fare comodamente da casa, non occorre recarsi in palestra per praticarlo. Pochi minuti al giorno di questo esercizio che si chiama plank, darà ottimi addominali e migliorerà la postura. Il plank rafforza diverse zone del corpo, il core, gambe, braccia e glutei, è quindi molto completo come esercizio fisico. Ci sono diversi tipi di plank più o meno difficili.

LEGGI ANCHE>>>Mente per coprire l’omicidio della moglie, incastrato dal contapassi

Vediamo i tipi di plank che esistono e come si eseguono

allenamento
Workout addome piatto (5132824/pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>La lanugine dell’asciugatrice si può riutilizzare per cose utili

Il classico è il front plank, che si esegue appoggiando i gomiti per terra e sollevandosi dai piedi. Esiste poi lo slide plank, laterale da eseguire sul fianco e poi c’è anche il reverse plank che si fa a pancia in sù. Quando si comincia da 0 è meglio partire con esercizi più statici, poi dopo qualche tempo si possono provare tutti i vari plank che includono oscillazione a destra o sinistra, sali e scendi con le mani e altri movimenti.

Il plank si può poi eseguire anche con altri attrezzi, come il trx e la fitball. Oltre che ad essere praticato a casa da soli, il plank è parte di molte discipline come lo yoga, pilates, crossfit e anche boot camp. Le funzionalità del plank sono molteplici, sicuramente la primaria funzione è di far avere degli addominali di ferro. Tuttavia coinvolge altri gruppi muscolari come la schiena, che la rafforza migliorando la postura, rassoda poi i glutei e tonifica le gambe. Bastano pochi allenamenti per vedere già una differenza nell’elasticità e nell’equilibrio.

Però è importante praticare l’esercizio nel modo giusto, vediamo allora la posizione corretta. Bisogna allora sdraiarsi con l’addome per terra e sollevarsi sostenendo il corpo con le dita dei piedi e le braccia. Il corpo sarà dunque in una posizione dritta come a formare una linea retta e non bisogna mai piegare le ginocchia. Quello che deve essere contratto sempre è l’addominale e i glutei. Non c’è un tempo specifico per eseguire l’esercizio, diciamo che più tempo si mantiene la posizione più è efficace.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter

allenamento
Allenamento addominale con il crunch (Keifit/pixabay)

Inizialmente sarà impossibile rimanere nella pozione per più di 20 secondi massimo. Quindi si può cominciare con 10-15 secondi consecutivi per tre volte con una piccola pausa in mezzo. Piano piano vi abituerete e sarete in grado di resistere anche 1/2 minuti. Ultimo consiglio, riscaldarsi sempre prima e guardarsi allo specchio durante l’esecuzione per controllare di essere perfettamente in linea.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL 15 FEBBRAIO 2021 GUARDA IL TG DI YESLIFE.