Cecilia Rodriguez di fuoco mostra la sua parte più bollente, che splendore – FOTO

L’ex gieffina pubblica uno scatto, in cui inquadra una parte della pancia e del fianco: i bottoni slacciati lasciano intravedere lo slip!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cecilia Rodriguez (@chechurodriguez_real)

La foto scattata allo specchio mostra una parte del corpo della Rodriguez, in particolare la pancia super scolpita e il suo fianco destro.

Si notano anche i pantaloni slacciati, con sotto uno slip nero, che ha lateralmente dei nastrini intrecciati: le sta d’incanto!

Il post è stato un successo: in cinque ore più di 20.000 mi piace e 150 commenti, tra i quali si legge: “Tutto in una parola: SENSUALITÀ“, “Bellissima“, “Wow“, “Super sexy“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Cecilia Rodriguez, jeans slacciati e intimo bollente: stupenda – FOTO

La serenità è stata turbata, dei ladri si sono introdotti in casa Rodriguez – Moser: “Non esiste giustificazione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cecilia Rodriguez (@chechurodriguez_real)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Cecilia Rodriguez, trionfo d’amore con Ignazio Moser, il letto va a fuoco – FOTO

Non molto tempo fa è avvenuto un furto nella casa di Trento, in cui, dallo scorso anno, la Rodriguez vive con il fidanzato Ignazio, il quale denuncia sui social l’accaduto, dicendo: “Purtroppo, sabato scorso degli scarti della società sono entrati in casa nostra, ribaltando casa e rubando di tutto e di più“.

E ancora: “Non esiste giustificazione al mondo per fare una cosa del genere, per derubare le persone, per violentare le persone nella loro intimità casalinga“.

Al contrario, Cecilia non ha commentato quanto accaduto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cecilia Rodriguez (@chechurodriguez_real)

Eppure l’idea di trasferirsi nella città di Trento fu dettata dalla voglia di un po’ più di tranquillità: una tranquillità che è stata inevitabilmente turbata.