Covid, Milano grave situazione in corsia per varianti mentre il mondo si riprende – VIDEO

L’Oms ha dichiarato il dimezzamento dei contagi nel mondo mentre a Milano la situazione nelle corsie peggiora sempre di più.

Si è da poco esposto sull’attuale situazione in netto peggioramento nel capoluogo lombardo l’infettivologo Matteo Galli per via delle varianti di Covid-19 provenienti dal Regno Unito. Mentre l’Organizzazione Mondiale Della Sanità sembra tirare un respiro di sollievo visto il dimezzamento costante dei contagi in tutto il mondo avvenuto in queste ultime settimane. I dati ad oggi registrati confermano una soglia nei primi giorni di febbraio di 2,6 milioni, rispetto ai 5 milioni riscontrati nel mese precedente. Una notizia sicuramente confortante a livello globale che però è in netto contrasto con la drastica invasione accusata nel nord Italia.

Leggi anche —>>> Coronavirus, in Italia la variante inglese fa paura. Aumenta il rischio di morte

Covid, Milano grave situazione in contrasto con il resto del mondo

Covid
Covid (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche —>>> Bollettino del 15 febbraio: 258 decessi nelle ultime 24 ore

Ho il reparto invaso dalle nuove varianti“, avrebbe tuonato con preoccupazione Galli in virtù del peggioramento che sta avvenendo sotto i suoi occhi all’ospedale Luigi Sacco di Milano. Una situazione allarmante che non può far a meno di spaventare i cittadini della penisola che adesso temono un secondo lockdown per arginare i crescenti focolai.

Si tornerà dunque alla situazione stazionaria dello scorso Marzo? Un dubbio che sembra attanagliare tutte le categorie. E’ stato questo uno dei dilemmi affrontati anche nella trasmissione di Mattino 5, condotta da Federica Panicucci, questa mattina.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

eleoniora daniele azioni legali auspicio
Iniezioni vaccino anti Covid (Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay)

Nel frattempo però, come unica ancora di salvataggio, la campagna vaccinale italiana non sembra arrestarsi. Le vaccinazioni previste continuano ad andare avanti, somministrando i richiami dove possibile e provvedendo a coloro che sono ancora in attesa. Eppure, soltanto i risultati dei prossimi giorni potranno chiarire se l’allarme dovrà essere preso in considerazione dalle autorità competenti.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL 15 FEBBRAIO 2021 GUARDA IL TG DI YESLIFE.