Storie Italiane 16 febbraio: “Una seconda vita”, commozione in studio

Un altro racconto ha commosso il pubblico di Storie Italiane, Eleonora Daniele l’ha definita una bomba emotiva, la puntata del 16 febbraio

aggressione ad una troupe di storie italiane
La conduttrice Eleonora Daniele (Getty Images)

Eleonora Daniele alla guida di Storie Italiane riesce sempre ad emozionare il pubblico. Oggi 16 febbraio è stata una nuova puntata piena di episodi e racconti magici, come quello dell’ospite Nik e suo padre Federico Scotta. Quest’ultimo ha scontato undici anni di carcere perché coinvolto ingiustamente nella famosa inchiesta I diavoli della bassa modenese.  A lui e sua moglie erano stati tolti tutti e tre i figli, l’ultima in sala parto appena nata. Solo lo scorso dicembre l’uomo ha incontrato Nik.

LEGGI ANCHE>>>Storie italiane, Eleonora Daniele all’ospite in studio: “Sono senza parole”

Storie Italiane 16 febbraio: cosa è successo?

Storie italiane 16 febbraio
La conduttrice Eleonora Daniele (Screenshot)

LEGGI ANCHE>>>Storie Italiane, in diretta con Enrica Bonaccorti: “Scusatemi se…”

Per Eleonora Daniele il racconto di Nik e Federico è stato una bomba emotiva. “E’ stato proprio come vivere una seconda vita” ha confessato il figlio alla conduttrice e poi ha aggiunto: “Ho rivisto mio padre il 7 dicembre scorso. Per me era come uno sconosciuto. Ho dovuto gestire un bel carico di emozioni”. Il giovane ha poi spiegato di aver appreso la vicenda del padre, accusato di pedofilia, dalla sorella biologica. Gli ospiti in studio e in collegamento e sicuramente il pubblico da casa non sono riusciti a trattenere l’emozione tanto che la stessa Eleonora ha sottolineato: “Sembra una vicenda da film. Qui in studio stiamo reagendo tutti in maniera scomposta”. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Come è suo solito la Daniele ha poi lanciato un appello su chi potrà mai risarcire questo tragico evento, figli e genitori separati ingiustamente per undici anni. Per fortuna la storia  ha avuto un finale migliore.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL 15 FEBBRAIO 2021 GUARDA IL TG DI YESLIFE