Cashback, attivo il portale online per i reclami sui rimborsi

Sul sito della Consap si possono presentare reclami in caso di mancati o inesatti accrediti dei rimborsi erogati tramite Cashback

Cashback nasce il portale online per i reclami
Cashback (Foto di rostichep da Pixabay)

Gli italiani hanno accolto molto bene la lotta del Governo per i pagamenti tramite contanti vista la mole di transazioni eseguite online tramite Cashback. Ricordiamo che, almeno fino al 29 giugno salvo proroghe, oltre al classico rimborso del 10%, è attivo anche un extra Cashback che prevede un premio di 1.500 euro per le prime 100mila persone che avranno fatto il più alto numero di transazioni.

La lotta ai furbetti però continua da parte della Guardia di Finanza che sta tenendo d’occhio frodi sempre più spesso attuate per portare a casa il maggior numero di operazioni presso esercizi commerciali. Si tratta di micropagamenti ripetuti anche più volte nell’arco di una stessa giornata a carico di negozi e attività per accumulare punti sostanziali sulla carta.

Nelle prossime settimane verranno messe in atto delle limitazioni nelle transazioni da poter compiere giornalmente oppure presso lo stesso rivenditore, al fine di scongiurare operazioni illecite.

LEGGI ANCHE -> Il cashback fa fare follie: 150 scontrini per un solo pieno

Online il portale per i reclami Cashback, come funziona

Cashback nasce il portale online per i reclami
Pagamento elettronico (Foto di tomekwalecki da Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Ti sblocco un ricordo, spot Peugeot 206: il miglior “scultore in India” di sempre – VIDEO

Nel frattempo però esiste anche il problema contrario: si sta presentando anche il caso in cui quando si svolge un pagamento autorizzato, accadde che non ci sia l’accredito dei rimborsi come invece prevede il sistema del Cashback.

Per scongiurare tale evenienza il Governo ha istituito un portale online sul sito della Consap. La Concessionaria dei servizi assicurativi pubblici vigilerà sulla corretta erogazione dei soldi. Nello specifico verranno versati i primi pagamenti ai 3,2 milioni di utenti che hanno registrato almeno 10 transazioni valide nel periodo natalizio.

Chiunque riscontrasse problemi riguardo appunto i versamenti può rivolgersi al portale e segnalare reclami, relativi alle incongruenze tra quanto maturato col Cashback e quanto ricevuto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Cashback nasce il portale online per i reclami
Carta di credito (Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay)

Basta solo la registrazione nel portale e allegare la documentazione a sostegno della richiesta di rettifica del rimborso ricevuto (scontrini e ricevute). Entro 30 giorni la risposta dalla Consap.