Mario Draghi e il discorso al Senato: “Il primo dovere è combattere la pandemia” – VIDEO

Quest’oggi, il Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi ha pronunciato il discorso al Senato per la fiducia: si voterà a partire dalle 23.00

Quest’oggi, il Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi si è presentato al Senato, pronunciando il proprio discorso per la fiducia. Dopo aver ringraziato il premier uscente Giuseppe Conte, che a detta di Draghi avrebbe gestito in maniera eccelsa la situazione sanitaria, l’ex presidente della Bce ha esposto i nodi fondamentali del proprio programma politico. “Primo dovere è combattere la pandemia, ci occuperemo di chi soffre“, ha detto l’economista. I senatori di Palazzo Madama saranno chiamati ad esprimere il proprio voto a partire dalle ore 23.00.

LEGGI ANCHE —> Mario Draghi, tanti profili fake ma per lui “la crisi non si risolve sui social”

Mario Draghi, il discorso al Senato per la fiducia

Mario Draghi
Mario Draghi (Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Governo Draghi: si attendono le nuove misure contro le varianti

La linea che intende perseguire il Presidente incaricato è ben delineata. Durante il discorso pronunciato quest’oggi a Palazzo Madama, l’ex presidente della Bce ha ribadito l’orientamento europeista del proprio governo, nonché la volontà di adoperarsi per promuovere iniziative legate all’ambiente. “Vogliamo lasciare un buon pianeta, non solo una buona moneta“, ha detto Draghi.

Il politico ha inoltre sottolineato l’irreversibilità della scelta dell’euro, non mancando di scoccare una frecciatina al segretario della Lega Matteo Salvini. “Fuori dall’euro c’è meno Italia“, ha detto il Presidente incaricato, opponendosi alle dichiarazioni rilasciate proprio ieri da Salvini. “Euro irreversibile? Solo la morte lo è“: così si era espresso il leader della Lega.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Giuseppe Conte conferenza stampa
L’ex premier Giuseppe Conte (Getty Images)

Al termine degli interventi previsti, a Palazzo Madama sono iniziate le consultazioni. La prima chiamata per il voto di fiducia, stando a quanto trapela, è prevista per le ore 23.00.