Al Bano piange: “Sì ora soffro, soffro per lei”

Il cantante di Cellino San Marco ha raccontato cosa in questo periodo lo sta facendo particolarmente soffrire. Un duro colpo al cuore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Al Bano Carrisi (@albano_carrisi)

Albano Carrisi ai microfoni di Oggi ha rilasciato un’intervista riguardante dei temi molto scottanti che in questo periodo lo stanno mettendo a dura prova.

Ha parlato prima di una delusione professionale. L’artista pugliese infatti aveva presentato ad Amadeus un brano per il Festival di Sanremo intitolato Il cellulare, scritto da Despa. La canzone però non è stata ritenuta idonea per il palco dell’Ariston ed è stata scartata.

A proposito della competizione canora ha rivelato la sua riguardo un Festival senza pubblico: “Rischia di venire come la Messa che disse all’inizio della pandemia Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta, struggente, ma amara”.

Nonostante l’inevitabile decisione presa dai vertici Rai e dal governo ammette che è l’unica soluzione possibile in un periodo così difficile: “Sanremo sappiamo tutti gli italiani come è fatto, il pubblico è parte fondamentale, ma dobbiamo piegarci alle esigenze di questo Covid, stiamo soffrendo tutti a livello mondiali. Dai ristoratori, al turismo. Ne sta soffrendo anche Sanremo. Ci sarà senz’altro un pizzico di sofferenza, ma del resto non si può fare diversamente”.

LEGGI ANCHE —> Francesco Totti, lutto tremendo per il calciatore: addio all’amico di sempre

Il dolore più grande

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jasmine Carrisi 🪐🦋 (@jasminecarrisi)

LEGGI ANCHE —> Gigi D’Alessio suona per due mostri sacri del cinema italiano – FOTO

Ma ciò che in questo periodo lo sta facendo soffrire maggiormente è il distacco dalla figlia Jasmine.

L’abbiamo vista recentemente proprio in coppia come giudice con il papà a The Voice Senior dove ha mostrato le sue doti e il suo talento e ora è pronta a spiccare il volo. Scelta inevitabile viste le poche possibilità che offre la piccola cittadina in cui vive. La giovane infatti a soli 19 anni si è dovuta trasferire a Milano per poter studiare e intraprendere la sua carriera e papà Albano sente la mancanza.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jasmine Carrisi 🪐🦋 (@jasminecarrisi)

“Nel 1961 diedi lo stesso dolore a mia madre, ora tocca a me soffrire”, ha dichiarato.