Francesco Totti, lutto tremendo per il calciatore: addio all’amico di sempre

Francesco Totti ha salutato per sempre Mimmo Proto, il tabaccaio del quartiere: è stata una figura importantissima per il calciatore

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Totti (@francescototti)

L’ex campione della Roma sta attraversando un momento particolarmente difficile. Francesco Totti, di recente, ha dovuto fare i conti con la perdita di una persona a lui carissima. Si tratta di Mimmo Proto, il tabaccaio del quartiere in cui il calciatore è nato e cresciuto. L’uomo, a soli 47 anni, ha perso la vita presso l’ospedale San Giovanni di Roma, dopo essere stato investito. Per quest’ultimo, nonostante l’arrivo tempestivo dei soccorsi, non c’è stato nulla da fare. Francesco, suo grande amico, conosceva anche il resto della famiglia.

LEGGI ANCHE —> Vasco Rossi annuncia il tragico lutto: “Se n’è andato un grande uomo!”

Francesco Totti, il lutto che ha sconvolto il calciatore: muore Mimmo Proto

Lutto Francesco Totti
Mimmo Proto (foto dal web)

LEGGI ANCHE —> Totti e Ilary, tutti increduli per il nuovo arrivo in casa – FOTO

Mimmo Proto, soprannome di Domenico, era il tabaccaio del quartiere in cui è cresciuto Francesco Totti. L’uomo, 47 anni, è stato investito nella giornata di giovedì 12 febbraio, nella zona di Piazza Epiro. Trasportato d’urgenza presso l’ospedale San Giovanni di Roma, i medici non sono riusciti a salvargli la vita. L’uomo, grande amico del calciatore, lascia la moglie e due figlie.

L’ex campione della Roma, cresciuto con Mimmo, conosceva anche il resto della sua famiglia. La madre dell’uomo era stata infatti la maestra di Francesco alle scuole elementari. Un legame molto forte, interrotto bruscamente dalla morte prematura del tabaccaio. Francesco, che nutriva grande affetto per lui, ha appreso la notizia con enorme dispiacere.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Totti (@francescototti)

Gli abitanti del quartiere, sconvolti per quanto accaduto, hanno denunciato la scarsa illuminazione del quartiere. La zona in cui è morto il tabaccaio è infatti estremamente pericolosa nelle ore notturne, durante le quali i pedoni sono invisibili alle macchine.