Omicidio-suicidio in famiglia: uccide la moglie poi si impicca – VIDEO

Nella provincia di Vicenza si è consumato l’ennesima tragedia familiare con un omicidio-suicidio che ha visto coinvolti una coppia di coniugi

Prima ha ucciso sua moglie e poi ha deciso di impiccarsi. L’ennesimo assurdo episodio di omicidio-suicidio è accaduto nella provincia di Vicenza nel piccolo comune di Rosà. A fare la macabra scoperta è stato un familiare della coppia preoccupato perché i coniugi non rispondevano alle sue telefonate. A quanto appreso l’uomo era in possesso delle chiavi dell’abitazione che si trova in via Ca’ Dolfin ed è quindi entrato in casa trovandosi di fronte il drammatico spettacolo. Di fronte ai suoi occhi la donna coperta da un lenzuolo e suo marito impiccato. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri e gli agenti del commissariato di Bassano. Al momento non sono ancora state rese note le dinamiche di quello che si ipotizza essere un omicidio-suicidio. Un dramma che ha sconvolto l’intera comunità del comune vicentino.

LEGGI ANCHE -> Precipita da un soppalco mentre lavora: operaio muore dopo un volo di diversi metri

Omicidio-suicidio in famiglia: aumenta il numero dei femminicidi

femminicidio
stop alla violenza (foto dal web)

LEGGI ANCHE -> Donna ritrovata morta in casa: il compagno avrebbe confessato il delitto – VIDEO

La tragedia che ha colpito la piccola cittadina di Rosà in provincia di Vicenza è solo l’ultimo dei tantissimi drammi consumati all’interno delle mura domestiche. Sono le donne ad essere le vittime preferite della follia e della violenza di chi dovrebbe condivide con loro il tepore familiare. Un dramma, quello del femminicidio, che ormai da anni è sotto gli occhi di tutti senza però che si riesca a mettere in campo azioni veramente efficaci. L’elenco delle donne uccise dai propri compagni somiglia sempre di più ad un bollettino di guerra che purtroppo si aggiorna quasi ogni giorno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Uccide la moglie e poi si suicida buttandosi dalle mura del borgo
Femminicidio Pesaro (GettyImages)

Da tempo si è cercato di risolvere il problema partendo da un inasprimento delle pene e soprattutto cercando di fornire supporto e mezzi alle donne per sfuggire ai propri aguzzini. Il lockdown infine non ha fatto altro che rendere più profondo e pericoloso il vivere nella stessa casa con una persona violenta.