Maria De Filippi, l’attentato sfiorato e quella paura superata a fatica

Correva il 1993 quando Maria De Filippi fu vittima di un tentativo di attentato insieme al marito Maurizio Costanzo: un evento traumatico che ha segnato la sua vita

Maurizio Costanzo moglie amante
Maria De Filippi e Maurizio Costanzo (Getty Images)

Nulla può preparare una persona a essere vittima di un attentato e lo sanno bene Maurizio Costanzo e Maria De Filippi che nel maggio del 1993 vennero scelti come bersagli da Cosa Nostra. All’epoca Costanzo era impegnato in una pubblica lotta contro la mafia, tema sulla quale basò anche alcuni dei suoi programmi televisivi. Uno di questi ha visto spesso ospite anche Giovanni Falcone e con il passare del tempo iniziò a essere considerata una figura scomoda.

Quello che accadde quel noto 14 maggio rimarrà per sempre impresso nella sua mente, così come in quella di Maria De Filippi. La conduttrice si ritrovò a vivere un trauma che si porta dietro ancora oggi, sebbene sia riuscita a superare la sua paura.

LEGGI ANCHE -> Belen Rodriguez gela i fan e confessa: “Sì, ho abortito”

L’attentato fallito e la paura della guida

maria de filippi
La conduttrice Maria De Filippi (getty images)

LEGGI ANCHE -> Claudio Bisio è malato, l’annuncio in conferenza stampa

Maurizio Costanzo all’epoca era impegnato con le registrazioni del suo “Maurizio Costanzo Show” che si tenevano al Teatro Parioli di Roma. Fu proprio nei pressi del teatro che venne posizionata un autobomba che conteneva circa 70 kg di tritolo e che era pronta a esplodere nel momento in cui il giornalista e la sua compagna gli sarebbero passati accanto con la propria macchina. Un ritardo di pochi secondi riuscì a evitare la tragedia, sebbene alcune persone rimasero ferite.

Per i diretti interessati fu un trauma che segnò indelebilmente le loro vite come ha più volte raccontato proprio Maria De Filippi. In particolare questo evento le causò una paura folle delle automobili e impiegò moltissimo prima di sentirsi di nuovo pronta a mettersi alla guida.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Maurizio Costanzo
Maurizio Costanzo (Getty Images)

Nonostante siano passati ormai ventotto anni dall’accaduto la coppia ricorda ancora bene quel giorno e conserva ancora oggi la consapevolezza che solo una manciata di secondi potrebbero aver salvato le loro vite.