In arrivo la Milano Fashion Week 2021: tra party digitali e sfilate in live

Tutto pronto per la Milano Fashion Week 2021. Da domani prende il via il calendario degli appuntamenti che saranno principalmente digitali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milano Fashion Week (@cameramoda)

Manca pochissimo alla Milano Fashion Week. La consueta settimana della moda approda da domani, martedì 23 febbraio. Un calendario di appuntamenti che, a fronte della situazione di emergenza sanitaria, si terranno prevalentemente online.

Sono 124 gli incontri in programma. 63 le sfilate, 57 le presentazioni. 42 di queste saranno virtuali, solo 15 fisiche. 6 gli eventi. Tra i nomi degli stilisti che parteciperanno spicca quello di Valentino che sfilerà al Piccolo Teatro di Milano il primo marzo, a conclusione della settimana. Manca all’appello invece Versace. La nota Maison lancerà un video di presentazione della collezione donna autunno-inverno il 5 marzo.

Temi centrali di questa edizione saranno il digitale, l’artigianato e la sostenibilità. Un occhio di riguardo sarà rivolto ai talenti emergenti. Altro caposaldo sarà il tema della formazione. Protagonista della manifestazione sarà il Polimoda che presenterà un film, girato a Firenze, dedicato alla promozione di nuovo Rinascimento. Al centro della narrazione storie di 20 giovanissimi stilisti.

Un progetto specifico sarà rivolto all’inclusione. “Black Lives Matter in Italian Fashion”, il titolo dell’iniziativa che mette al centro cinque fashion designer.

Il Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa ha spiegato che alle sfilate fisiche parteciperanno solo addetti ai lavori, buyer e giornalisti. Per ogni evento sarà seguito un protocollo anti-contagio studiato ad hoc da Ats.

LEGGI ANCHE > Jeans, quanto costano all’ambiente: la scoperta degli esperti

Milano Fashion Week: tra stanze virtuali e maxi schermi sparsi per la città

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milano Fashion Week (@cameramoda)

LEGGI ANCHE > Settore tessile, la proposta delle Nazioni Unite per una moda green

La settimana dedicata alla moda donna si aprirà con un video omaggio dedicato a Beppe Modense, mancato lo scorso novembre. Grande novità è la partecipazione per la prima volta nella storia della Milano Fashion Week, dello stilista Brunello Cucinelli. L’imprenditore parteciperà in collegamento dal borgo di Solomeo, sede della sua attività, con uno show in live.

A tutto questo si aggiunge la presenza di stanze virtuali tematiche visitabili sui canali online della Camera Nazionale della Moda Italia. Un’intera sezione sarà dedicata al tema del moda sostenibile al fianco della quale sarà istituita quella incentrata sull’artigianato a cura di Sara Sozzani Maino. Presenti anche showroom digitali rivolti ai brand e ai buyer internazionali.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milano Fashion Week (@cameramoda)

L’inaugurazione della manifestazione parte da domani dalle 21 con un evento trasmesso sull’account Instagram della CNMI. Si tratta di un party virtuale. Per tutta la settimana saranno proiettati video delle sfilati su maxi schermi sparsi per Milano.