Maschera ristrutturante capelli fai da te contro lo smog e l’accumulo di stress

Ecco come realizzare una maschera ristrutturante molto efficace che può nutrire il capello. Tutti i dettagli.

maschera ristrutturante per capelli
Maschera fai da te (Pixabay)

Al giorno d’oggi, soprattutto per l’alta presenza di smog e anche per l’accumulo di stress che siamo portati a vivere curare il corpo, è diventato ormai essenziale.

Una delle parti che sono più esposte a questi stress sono sicuramente i capelli. Infatti, molte volte non ce ne rendiamo conto, ma giornalmente i capelli sono alle prese con continue colorazione, utilizzo di piastre o asciugacapelli e, quindi, di alte temperature, inquinamento e raggi ultravioletti del sole.

Tutti questi fattori, se non corriamo al riparo, possono portare la chioma a perdere lucentezza e voluminosità. Esistono molti trattamenti professionali che sono in grado di andare a migliorare la qualità del vostro capello. Tuttavia questi trattamenti spesso contengono degli agenti chimici che risolvono il problema solo per un tempo determinato e, inoltre, costano moltissimo.

Come creare una maschera fai da te

creare maschera ristrutturante
Maschera ristrutturante capelli (Pixabay)

Per fortuna, con qualche accorgimento e con ingredenti del tutto naturali, potete creare delle semplici maschere per i vostri capelli che andranno a migliorare sicuramente la qualità della vostra chioma.

In questo caso prima di cimentarvi nella creazione delle vostre maschere per i capelli dovete cercare di capire la qualità della vostra chioma. Infatti le maschere non sono adatte per tutti i tipi di capelli. Ad esempio se presentate una chioma grassa è conveniente non utilizzare delle maschere per i capelli al cui interno ci siano oli vegetali; allo stesso modo se avete capelli secchi conviene non utilizzare maschere terrose.

Creare queste maschere è molto semplice e veloce e vi farà risparmiare anche qualche soldo.

Per creare una maschera, se avete i capelli grassi, non dovrete far altro che procurarvi una ciotola e al suo interno andare a mescolare 2 cucchiaio di miele e 3 cucchiaio di olio di oliva. Dovrete continuare a mescolare fin quando non avrete ottenuto un composto omogeneo che non presenti grumi e che sia facile da applicare sulla vostra chioma.

Questo composto va applicato sul tutto il capello partendo dalla radice fino alla punto con un leggero massaggio su tutto il cuoio capelluto. Una volta terminata l’applicazione, non dovrete far altro che lasciare in posa, magari coprendo i capelli con una normale cuffia da doccia, per almeno 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, dovete risciacquare e lavare normalmente i vostri capelli e godervi il risultato della vostra maschera.

Se, invece, avete i capelli grassi, potete usare del bicarbonato per andare a regolarizzare l’accumulo di sebo nella vostra chioma. Anche in questo caso creare una maschera per capelli è davvero facile. In una ciotola, dovete spremere 1 limone biologico e aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio.

Quando avete quasi ottenuto un composto omogeneo, potete aggiungere anche 1 cucchiaio di aloe vera e potete aiutarvi con un po’ di acqua calda per avere un composto omogeneo e di facile applicazione. Una volta applicata la vostra maschera, dovrete lasciarla in posa per almeno 30 minuti e, poi, passare al normale lavaggio dei capelli. La vostra chioma risulterà del tutto rinnovata.