Torta carote, pistacchi e cardamomo. La ricetta di Gnam Box per una variante al tema – VIDEO

Quante varianti esistono per la torta di carote? Infinite. Questa con pistacchi e cardamomo è una novità a cui difficilmente saprete rinunciare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GNAMBOX.com (@gnambox)

La carrot cake è una delle nostre torte preferite, una ricetta che ci ricorda il nostro primo viaggio insieme a New York – ormai molti anni fa – dove la mangiavamo sempre in un café sotto casa”, scrivono i ragazzi di Gnam Box che propongono quindi questa prelibatezza direttamente da un ricordo di viaggio in America.

Quante ricette esistono per la torta di carote? Questa che ci propone Gnam Box è con farina di grano saraceno, pistacchi, cardamomo e ovviamente carote ma il vero twist è dato dalla ricotta montata usata per decorarla, super leggera e facilissima da preparare. All’opera.

LEGGI ANCHE —> Gelato fritto, autentica leccornia. L’avete mai provato? La ricetta di Giallo Zafferano – VIDEO

Torta di carote, ingredienti e procedimento

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GNAMBOX.com (@gnambox)

LEGGI ANCHE —> Giallo Zafferano, qualcosa di sfizioso? Ecco la ricetta della sbriciolata patate e salsiccia – VIDEO

Spesso i dolci ci ricordano alcuni momenti particolari della nostra infanzia, come le madeleine per Proust. Se poi pensiamo che le carote fanno anche benissimo il gioco è fatto. Contengono un grande quantitativo di fibre al loro interno, 2.8 grammi, ed assolvono alla funzione epatica, diuretica, purificatrice del sangue, lenitiva per l’apparato digerente e intestinale, idratante, riparatrice dei tessuti cutanei e antiossidante. Un vero toccasana a 360° ottime quindi anche da usare in pasticceria.  Vediamo come fare.

  • 3 uova grandi
  • 2-3 carote (250 g)
  • 180 g farina 0
  • 60 g farina di grano saraceno
  • 120 g olio di semi oppure evo leggero
  • 130 g granella di pistacchi tostati
  • 120 g zucchero
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino cardamomo in polvere
  • un pizzico di sale
  • (Per decorare) 300 g ricotta
  • 60 g zucchero a velo
  • cannella

Riscaldare il forno a 175° in modalità statica e rivestire con la carta forno una teglia da 22-24 cm, sia sul fondo che sui lati. Lavare le carote e grattugiale con i fori più grandi della grattugia, poi rompere le uova a temperatura ambiente in una ciotola capiente, aggiungere lo zucchero, il lievito, il bicarbonato, il sale ed il cardamomo. Lavorare con delle fruste elettriche per circa 3 minuti fino ad ottenere un composto liscio e montato.

Abbassa quindi la velocità e aggiungere poco alla volta l’olio fino a completo assorbimento nell’impasto. Amalgamare poi le farine setacciate, le carote e la granella di pistacchi tostati. Versare l’impasto nella teglia distribuendolo in modo omogeneo e cuocere per circa 40 minuti la torta finché non risulterà dorata in superficie dorata.

Nel frattempo preparare la ricotta che va versata con il suo siero in un pentolino e amalgamata per pochi minuti. Togliere dal fuoco e frullarla insieme allo zucchero a velo con un frullatore ad immersione finché la consistenza sarà liscia e cremosa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Torta carote e pistacchio Gnam Box
Torta di carote (foto Instagram)

Va poi deposta in frigo, coperta con pellicola alimentare, per potersi compattare quel tanto che poi ne permetterà l’utilizzo con la sac a poche. Decorare la superficie della torta e spolverare con cannella e pistacchio.