Valanga sul Grappa, escursionisti bloccati nel rifugio fino a tarda notte

Terminerà in mattinata la verifica della zona interessata dalla valanga che ieri ha bloccato la strada verso il Rifugio Bassano. Poteva essere una carneficina

Valanga Rifugio Bassano, escursionisti bloccati
Mezzo spalaneve (Foto di Thuargo da Pixabay)

Si sono concluse stamane le procedure di evacuazione della zona coinvolta ieri pomeriggio dalla valanga che ha bloccato la strada a un chilometro circa dal Rifugio Bassano, a Cison di Valmarino.

Sembra che non ci siano auto e pedoni coinvolti sotto i cumoli di neve che si sono staccati ieri, ma i Vigili del fuoco stanno ultimando le procedure di evacuazione dell’area per scongiurare ogni evenienza.

Poche ore fa l’Anas ha riaperto il tratto della Strada Cadorna interessato nel pomeriggio di ieri da una valanga, che ha isolato la comunicazione verso il Rifugio Bassano. Le norme di evacuazione dell’area sono quasi ultimate, i soccorritori del 118 e i Vigili del fuoco in mattinata daranno l’ok per lo scampato allarme che invece ieri nel tardo pomeriggio ha fatto pensare al peggio.

LEGGI ANCHE -> Rifiutato dalla dipendente, prima la perseguita, poi prova a investirla: arrestato

Rifugio Bassano aperto fino a tarda notte per ospitare gli escursionisti bloccati

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Gasparini (@stexa10)

LEGGI ANCHE -> Giudice dispone Tso per un uomo: minacciava la moglie con un pericoloso attrezzo

Alle 16.50 di ieri, domenica 21 febbraio, il Soccorso alpino della Pedemontana allertato dalla centrale del 118 di Bassano è accoro sul posto per una valanga massiccia staccata dalla dorsale e finita sulla sede stradale.

La bella giornata di ieri infatti aveva fatto muovere molte persone verso la località montana per trascorrere qualche ora sulla neve. La valanga staccatasi e slittata verso valle era lunga una sessantina di metri e con uno spessore tra i 4 i 6 metri.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Valanga Rifugio Bassano, escursionisti bloccati
Spalaneve (Foto di Oleg Mityukhin da Pixabay)

Poiché si è riversata sulla strada Cadorna, la neve ha impedito il rientro di circa un centinaio di escursionisti rimasti bloccati nel Rifugio. La procura ha permesso di tenere aperta la struttura per la notte al fine che questi si potessero rifocillare al caldo in attesa che la strada venisse ripulita. I soccorritori hanno aperto un varco verso le 20.30 che ha permesso il lento rientro a casa delle auto.

 

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE