Allungare la vita al proprio gatto? Il segreto è nell’alimentazione

Desiderate che il vostro gatto viva per sempre? O realisticamente che abbia una vita più longeva? Il segreto sta tutto nell’alimentazione.

Alimentazione gatto allungare vita
Alimentazione gatto (Getty Images)

Come gli esseri umani, i gatti, hanno delle preferenze in fatto di cibi. Ma questa volta si parlerà di quali pietanze possano fare al caso loro a tal punto da poter allungare il loro arco di vita. A seconda dell’età, dell’ attività fisica quotidiana e del metabolismo del proprio gatto, bisogna seguire delle differenti accortezze per non far mancare lui delle sostanze necessarie alla sua crescita, o che ad ogni modo possano favorire il suo benessere e migliorare ugualmente la sua qualità della vita.

Leggi anche —>>> Lavare il proprio gatto senza traumi: la guida veloce per riuscirci!

Come far seguire una corretta alimentazione al proprio gatto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Potrebbe interessarti anche —>>> I gatti riescono a vedere i colori? Come funzionano i loro occhi?

Il segreto di una lunga vita per questo genere di felini ammaestrati risiederebbe proprio nella giusta scelta di cibi. Alla base di una corretta alimentazione vi è sicuramente una alto fabbisogno di assumere la corretta quantità di proteine, essenziali più di ogni altro elemento, alla continuità della loro salute.

Qualora si scelga un alimento secco, esso deve contenere al suo interno obbligatoriamente il 25% di proteine, fino a giungere ad una percentuale massima del 40%. Importante da tenere in considerazione che più ci si orienti su acquisti di qualità e più saranno presenti  le  quantità richieste. Per quel che riguarda la frutta e la verdura non deve superare il 10%, poiché resta pur sempre una seconda scelta rispetto alle proteine.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Infine per mantenere in salute il loro cuoricino è consigliabile tenere sotto controllo il livello di taurina, che facendo parte dei due amminoacidi essenziali, come l’arginina, sono in grado di tenere sotto controllo i loro valori. Per i grassi invece, preferibili gli omega 3: rinvigoriscono la pelle e fungono in casi di infiammazione da palliativi naturali. In generale i grassi non devono però superare il 15-20%.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.