Cavolini di Bruxelles, quali benefici per l’organismo e come usarli in cucina

I cavoli di Bruxelles sono dei piccoli ortaggi dal sapore e dall’odore molto intensi. Tuttavia sono ricchi di proprietà benefiche per il tuo organismo e sono ottimi da usare come delizioso contorno di secondi a base di carne, pesce o formaggio.

cavolini di bruxelles
I cavolini di Bruxelles sono piccoli ortaggi dal sapore e profumo intensi e molto ricchi di proprietà benefiche per il tuo organismo (Foto di PublicDomainPictures da Pixabay)

In questo articolo ti spiegheremo cosa sono i cavolini di Bruxelles e quali sono le proprietà benefiche che sono in grado di apportare al tuo organismo. In più ti mostreremo come cucinare questi deliziosi piccoli ortaggi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare la curcuma in cucina, tutte le proprietà di una spezia miracolosa

I cavolini di Bruxelles, cosa sono e quali sono le proprietà benefiche di questi piccoli ortaggi

verdure miste
I cavoli di Bruxelles sono un ortaggio molto speciale perché ricchi di Vitamina e sali minerali (Foto di RitaE da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare il coriandolo in cucina e quali sono le sue proprietà benefiche

I cavolini di Bruxelles sono dei piccoli ortaggi molto saporiti e dall’odore particolarmente forte. Si tratta dunque di un cavolo vero e proprio ma della dimensione di una noce. E proprio la forma li rende particolarmente appetibili ai bambini.

Si tratta di ortaggi molto ricchi di benefici per l’organismo perché sono delle piccole miniere di vitamine e sali minerali.

I cavolini di Bruxelles vengono coltivati prevalentemente nel nord Europa perché la pianta predilige climi freddi e umidi. Infatti questi ortaggi sono tipici delle tradizioni culinarie dei paesi montani.

I cavolini di Bruxelles, come ti abbiamo già detto, sono ricchi di Vitamine, specialmente la vitamina A e la vitamina C. Ma al loro interno si possono trovare anche sali minerali come ferro e fosforo che li rende perfetti per le diete degli sportivi e degli studiosi.

Come cucinare i cavolini di Bruxelles se stai seguendo una dieta a basso contenuto di grassi

dieta
I cavolini di Bruxelles sono ottimi da consumare se stai seguendo una dieta a basso contenuto di grassi (Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay)

Come ti abbiamo già detto i cavolini di Bruxelles sono degli ortaggi perfetti non solo perché ricchi di sostanze che fanno bene all’organismo ma anche perché sono poveri di calorie il che li rende perfetti per le diete dimagranti.

Si tratta di un ortaggio tipicamente invernale che puoi cucinare in svariati modi ma quello che più esalta il sapore dei cavolini di Bruxelles è la cottura al vapore.

Una volta cotti ti basterà condirli con sale, olio extra vergine di oliva, un pizzico di pepe nero e se ti piace anche il succo di mezzo limone.

Tuttavia, però, ci sono molti altri modi per cucinare i cavolini di Bruxelles e renderli al contempo gustosi. Una ricetta molto saporita è quella dei cavolini alla parmigiana.

Molto semplici da preparare e soprattutto veramente gustosi. Ti basterà cuocere i cavolini al vapore e condirli con sale, olio extra vergine di oliva e pepe. Poi li dovrai versare in una teglia da forno e li dovrai farcire con cubetti di mozzarella e li ricoprirai con del parmigiano grattugiato e del pangrattato.

Poi ti basterà infornare il tutto per venti minuti a 180 gradi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

I cavolini di Bruxelles: ecco i valori nutrizionali, le calorie e le controindicazioni

Bere olio d'oliva tutti i giorni: ecco perché fa bene alla nostra salute
Dieta Mediterranea (Foto di HG-Fotografie da Pixabay)

Come ti abbiamo già spiegato, i cavolini di Bruxelles sono perfetti nel caso in cui tu stia seguendo una dieta a ridotto contenuto calorico.

Infatti, ti basti pensare che 100 grammi di cavolini di Bruxelles contengono 53 calorie. Tuttavia, è sempre importante non eccedere con le dosi consigliate dal tuo nutrizionista o dietologo perché i cavolini potrebbero provocarti irritazioni intestinali molto fastidiose.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL 23 FEBBRAIO 2021 GUARDA IL TG DI YESLIFE.