Studente caduto dal quarto piano, spunta lo spettro di un gioco

Si infittiscono i dubbi sulla morte del giovane Federico Schiraldi, lo studente di 21 anni precipitato dalla finestra di un appartamento di Firenze: spunta ipotesi di un gioco alcolico.

Firenze studente quarto piano gioco alcolico
Carabinieri (Getty Images)

Federico Schiraldi, 21 anni originario di Monza, è morto dopo essere caduto dal quarto piano di un appartamento sito nel centro di Firenze, in via Porta Rossa. Il giovane studente del Polimoda, si trovava in casa di amici domenica notte, nonostante il coprifuoco. Intorno alle 3, per cause ancora da accertare, sarebbe precipitato nel vuoto morendo sul colpo. Gli inquirenti hanno immediatamente avviato le indagini e oggi sarebbe emersa un’agghiacciante pista: quella di un gioco alcolico.

Leggi anche —>  Serata in casa di amici si trasforma in tragedia: muore giovane studente – VIDEO

Firenze, studente precipitato dal balcone: spunta ipotesi di un gioco alcolico

Catania accoltella figlio disabile
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

Leggi anche —>  Studente perde la vita: volo nel vuoto di circa 150 metri

Proseguono le indagini sulla morte del giovane Federico Schiraldi, lo studente del Polimoda di Firenze precipitato nella notte di domenica dal quarto piano di un’abitazione. Il giovane, nonostante il coprifuoco e tutte le restrizioni vigenti per limitare il contagio da Covid-19, si trovava con altri colleghi in un appartamento di Via Porta Rossa. Intorno alle 3 per cause ancora da accertare, però, sarebbe morto sul colpo dopo un volo di diversi metri nel vuoto.

Secondo una prima ricostruzione, riporta Il Giornale, quella notte pare che all’interno dell’appartamento fossero in otto: tutti studenti stranieri ad eccezione di Federico. Si pensa che i giovani avessero organizzato una festa a base alcolica dove si sarebbero svolti giochi attinenti. Ipotizzata una gara tra i partecipanti dove doveva bere uno shot chi sbagliava a dare una risposta.

Alla fine della festa alcuni ragazzi sarebbero rimasti nella casa e Federico sarebbe andato  a letto. Poco dopo la tragedia, riporta Il Giornale. Il 21enne sarebbe caduto da una finestra precipitando nel cortile interno dello stabile. Proprio gli amici avrebbero immediatamente chiamato i soccorsi ed i Carabinieri quando entrati nella stanza del giovane avrebbero notato la finestra aperta ed il letto di Federico vuoto.  Stante il buio, però, non riuscivano a scorgere il corpo.

Attualmente non è ancora chiaro se il giovane sia caduto accidentalmente dalla finestra o se si sia trattato di un gesto volontario. Quest’ultima ipotesi, però, non convincerebbe gli inquirenti, non essendo stato ritracciato alcun elemento utile a supporto.

Sopraggiunto sui luoghi anche il sostituto procuratore Giuseppe Ledda, il quale ha sequestrato l’appartamento e disposto che sulla salma del giovane venisse disposto l’esame autoptico. Alle prime luci del mattino, sono giunti a Firenze la madre ed uno zio di Federico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

⁣Dear Polimoda People,⠀

Our community is hurting. It is with great sadness that we must inform you of the tragic death…

Pubblicato da POLIMODA su Lunedì 22 febbraio 2021

Numerosi i messaggi di cordoglio rivolti alla famiglia, tra cui quello dell’Istituto da lui frequentato. Il presidente Ferruccio Ferragamo, ed il direttore Massimiliano Giornetti hanno affermato che Federico era uno studente brillante molto apprezzato da tutti.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.