Giancarlo Magalli e il drammatico annuncio che non avrebbe mai voluto dare

Giancarlo Magalli ha aperto la diretta de “I Fatti Vostri” con un ricordo commovente di una persona a lui cara, scomparsa poco tempo fa

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giancarlo Magalli (@magallinobellino)

La puntata di ieri de “I Fatti Vostri”, condotta da Giancarlo Magalli ha dato il via alle riprese, nel triste ricordo di un noto personaggio che ha fatto la storia della musica. Momenti di grande commozione in studio, alla notizia appena data, ma in realtà concretizzatasi lo scorso venerdì, quanddo il programma era ai titoli di coda.

Ecco perchè il “veterano” della Rai non era riuscito a dare il drammatico annuncio a utenti social e telespettatori. Un epilogo che ha sorpreso gli addetti, ma poi il “Magallino” si è riscattato, il lunedì successivo, aprendo la trasmissione con un preambolo d’applausi.

“Ci dispiace di averlo perso, perchè ha anche lavorato quì con noi, in questa piazza. Prima di essere un grande musicista era un collega per tutti”. Ma vediamo chi è il personaggio a cui si riferisce, il presentatore romano

LEGGI ANCHE —–> Alfonso Signorini scappa e manda la pubblicità: “Aiutooo” e chiude tutto

Giancarlo Magalli e il sorprendente omaggio per lui: chi era e cosa faceva

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da I Fatti Vostri (@ifattivostrirai2)

LEGGI ANCHE —–> Alba Parietti entra al Grande Fratello: l’annuncio spiazza tutti

La prima puntata della settimana de “I Fatti Vostri” si è aperta con un ricordo struggente che ha toccato il cuore di ciascuno dei presenti in studio. A prendere la parola o meglio ad esordire, scuro in volto, ai primi minuti di telecamere accese è stato Giancarlo Magalli.

“Il Magallino” di Instagram non aveva fatto in tempo a dare l’annuncio ai propri telespettatori, lo scorso venerdì, quando Andrea Lo Vecchio aveva appena perso la vita. Ieri mattina invece ha aperto il sipario dedicandogli lo spazio iniziale con un lungo messaggio strappalacrime.

Andrea si è spento a Roma, all’età di 78 anni, dopo aver contratto il Covid-19. “Un grande amico” – esordisce Magalli con gli occhi visibilmente lucidi di commozione. Cantautore, compositore, artista a tutto tondo, Andrea Lo Vecchio era entrato a “gamba tesa” nel mondo dello spettacolo grazie a successi musicali come “Luci a San Siro” per Vecchioni, “Rumore” per la Carrà, “E Poi” per Mina.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

magalli dramma annuncio i fatti vostri
Andrea Lo Vecchio (Screenshot YouTube)

Ha accumulato diverse apparizioni al Festivalbar ed è stato un celebre autore televisivo, partecipante a Sanremo per ben 4 edizioni. Al di là dei successi più evidenti nel mondo della musica ha dato vita, durante alla sua carriera, a ben 644 composizioni artistiche