Momenti di terrore in città, uomo aggredisce passanti con un coltello

Un uomo di 45 anni è stato ucciso durante la scorsa notte a Milano da un agente di polizia che ha sparato per fermalo dopo alcuni tentativi di aggressione.

Milano uomo aggredisce passanti coltello
(Getty Images)

Momenti di puro terrore durante la scorsa notte a Milano. Un uomo di 45 anni, di origini filippine, ha cercato di aggredire alcuni passanti per strada con un grosso coltello. Una volta intervenuta la polizia, il 45enne si sarebbe scagliato contro gli agenti, uno dei quali ha estratto la pistola ed esploso alcuni colpi ferendolo mortalmente. Il personale medico giunto sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 45enne. Due agenti sono stati, invece, trasportati in ospedale.

Leggi anche —> Gravissimo doppio incidente in autostrada: drammatico bilancio

Milano, momenti di terrore in via Sulmona: 45enne aggredisce i passanti con un coltello

Gorizia tenta uccidere sorella e si suicida
Polizia (Stefano Neri – Adobe Stock)

Leggi anche —> Serata in casa di amici si trasforma in tragedia: muore giovane studente – VIDEO

A Milano, durante la scorsa notte, tra lunedì 22 e martedì 23 febbraio, un uomo ha provato ad aggredire alcuni passanti ed è stato successivamente ucciso da un agente di polizia che era intervenuto per fermarlo. Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, tramite alcune testimonianze, come riporta la redazione di Leggo, un 45enne di origine filippina si sarebbe avventato con un grosso coltello contro un rider e successivamente contro un uomo che usciva da un edificio, ma per fortuna i due sono riusciti a fuggire, scampando all’aggressione.

Sul posto, in via Sulmona è arrivata una volante della Polizia e gli agenti hanno cercato di bloccare il 45enne con l’utilizzo dei manganelli, ma durante l’intervento uno dei due poliziotti è scivolato a terra ed è svenuto dopo aver battuto la testa. Nel frattempo sono arrivati altri due agenti e, riporta Leggo, l’aggressore si è scagliato anche contro di loro, uno dei quali per fermarlo ha esploso alcuni colpi di pistola che hanno raggiunto il 45enne.

In pochi minuti sono arrivati gli operatori sanitari del 118, ma per il 45enne non c’è stato nulla da fare. L’equipe medica non ha potuto far altro che constatarne il decesso. L’agente svenuto e quello che ha sparato, in stato di choc, sono stati trasportati in ospedale in codice giallo per le cure del caso.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Vittima a bottigliate
Auto della Polizia (Getty Images)

Gli inquirenti ora stanno indagando per chiarire l’esatta dinamica dei fatti e risalire alle ragioni che abbiano spinto l’aggressore a commettere un simile gesto.

YESLIFE ON THE ROAD. IL NOSTRO SERVIZIO DAL MONTE TERMINILLO: IMPIANTI CHIUSI E UN SACCO DI GENTE…IL PARERE DI CHI LAVORA SUL CAMPO. GUARDA IL VIDEO