Storie Italiane, trasmissione in lutto: “Non avrei mai voluto dirlo”

23 febbraio, Storie Italiane ricorda una cara persona. Lo studio è in lutto e con esso l’Italia intera: “Non avremmo mai voluto”

aggressione ad una troupe di storie italiane
La conduttrice Eleonora Daniele (Getty Images)

Sta per concludersi la puntata del 23 febbraio di Storie Italiane, programma di attualità e cronaca guidato dalla conduttrice Eleonora Daniele. Oggi lo studio si è stretto attorno al dolore che ha colpito l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, morto in Congo dopo un attentato. Insieme a lui è morto anche un carabiniere che gli faceva da scorta. Proprio alla fine della prima parte la presentatrice ha affrontato l’argomento.

LEGGI ANCHE>>>Storie Italiane 16 febbraio: “Una seconda vita”, commozione in studio

Storie italiane 23 febbraio: un lutto italiano?

Storie italiane 16 febbraio
La conduttrice Eleonora Daniele (Screenshot)

LEGGI ANCHE>>>Storie Italiane 9 febbraio, ospite speciale: “Sto bene ma aspetto il vaccino”

“Non avremmo mai voluto dare una notizia del genere – ha affermato la Daniele – Quello di ieri è stato purtroppo un terribile attentato”. Facendo riferimento alla tragedia ha spiegato che si tratta di un grave lutto per tutta la diplomazia italiana. E poi ha lasciato la linea al corrispondente Rai in collegamento da Nairobi.

Seconda parte

Nella seconda parte della trasmissione è tornata a parlare di due argomenti molto importante. Il primo riguarda la violenza sulle donne, la conduttrice ha consigliato di denunciare tutti quegli eventi che portano poi a gravi conseguenze. “Troppe donne non denunciano per paura, ma in questi casi dovrebbe partire sempre una denuncia d’ufficio”. Ha affermato. E per finire ha di nuovo toccato un tema che le sta molto a cuore: la SMA. Anche oggi, come ogni giorno, non ha perso occasione di lanciare un appello a tutti gli italiani.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Storie italiane 23 febbraio
La conduttrice Eleonora Daniele (screenshot)

“Non c’è più tempo” ha ribadito ancora una volta la Daniele. Un farmaco potrebbe salvare la vita a tanti bambini e far felici molte famiglie che ogni giorno affrontano questa lotta.