Coldiretti sul piede di guerra contro il NWT: “Un oltraggio al Made In Italy”

Il New York Times propone la “Carbonara al pomodoro affumicato” ma per Coldiretti è l’ennesima beffa contro la cucina italiana

Sempre più spesso si sente parlare di “Italian Sounding” inerente ricette italiane che vengono maldestramente riproposte all’estero seguendo variazioni tipiche del Paese in cui ci si trova. Questa cosa però nel lungo periodo inizia a ledere al nostro Made in Italy, e l’enogastronomia ne sta pagando le spese maggiori, visto che siamo anche quelli con il più grande numero di prodotti a Indicazione Geografica: 838 Dop, Ig e Stg corrispondenti al 27% di tutti i prodotti a denominazione nel mondo.

E soprattutto perché solo pochi giorni fa è stato inserito il termine “Dop Economy” all’interno della Treccani, come riconoscimento del lavoro coordinato di operatori, Consorzi di tutela, istituzioni che gravitano intorno alle nostre eccellenze.

Quindi l’ennesimo oltraggio che arriva dal web pubblicato dal New York Times ha soltanto messo sul piede di guerra Coldiretti che stavolta ha condannato pubblicamente lo scherno alla cucina italiana. Vediamo cos’è successo.

LEGGI ANCHE –> Emergenza Covid, a farne le spese oltre 77mila attività chiuse nelle nostre città

Il web tuona: la “Smoky tomato carbonara” offende il palato e danneggia il #MadeinItaly

LEGGI ANCHE –> Bonus 150 euro senza ISEE: quando e come richiederlo

La pubblicazione della rivisitazione del New York Times della “Carbonara”, grande classico italiano, ha mandato in tilt il web e gli utenti di Twitter che hanno ricondiviso la ricetta palesemente oltraggiati da quanto proposto.

Il quotidiano americano ha infatti proposto la sua “Smoky Tomato Carbonara“, ovvero la Carbonara di pomodoro affumicato, spiegando che si tratta appunto di una ricetta “tradizionalmente fatta con parmigiano, uova, guanciale (maiale stagionato) e pepe nero“. Anche se i redattori consigliano di usare la pancetta perché di più facile reperibilità e perché “conferisce una bella nota affumicata“.

Riguardo i pomodori, invece, “non sono tradizionali nella carbonara, ma danno un sapore brillante al piatto“. I cybernauti però non hanno gradito questa rivisitazione di una ricetta storica romana e sono esplose le polemiche. Anche Coldiretti si è fatta sentire:

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

La carbonara al pomodoro è la punta dell’iceberg della falsificazione del Made in Italy a tavola che nel mondo ha superato i 100 miliardi di euro con gli Stati Uniti al primo posto”. Il New York Times però non è insolito pubblicare ricette “aggiornate” al palato americano, di qualche mese fa il ragù alla bolognese vegetariano.

 

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE