Foggia: arrestate 5 persone per la rapina in cui perse la vita un 38enne

Foggia: la polizia ha arrestato i cinque presunti responsabili della rapina nel bar tabacchi dove perse la vita il figlio 38enne del titolare

Polizia
(Equatore – Adobe Stock)

Sono stati arrestati dalla polizia di Foggia i cinque presunti responsabili della rapina avvenuta lo scorso 17 settembre in un bar tabacchi, nella quale perse la vita Francesco Traiano, il figlio 38enne del titolare. Gli indagati sono tutti giovani, di un’età compresa tra i 20 e i 24 anni, a eccezione di un minorenne. Sarebbe proprio quest’ultimo ad aver teso il colpo mortale alla vittima nella colluttazione seguita al loro ingresso. Disposte quattro custodie cautelari in carcere e una misura restrittiva agli arresti domiciliari per l’unico non materialmente presente, ma giudicato comunque responsabile nella costruzione dell’atto criminoso.

LEGGI ANCHE –> Telecamera nel bagno della scuola, gioco erotico tra insegnante e sindaco

La ricostruzione dei fatti

Polizia
Polizia (mino21 – AdobeStock)

LEGGI ANCHE –> Stimato medico muore in un tragico incidente: indagano i carabinieri

Dal quadro emerso dalla ricostruzione degli inquirenti risulta che il 17 settembre scorso sono tre gli uomini a entrare nel bar tabacchi, coperti da un passamontagna. Il 17enne impugnava già l’arma dell’omicidio, il coltello con il quale ha colpito la vittima. Francesco Traiano avrebbe reagito all’irruzione dei rapinatori è ne sarebbe seguita la colluttazione. Il minore avrebbe inferto a quel punto diversi colpi sul volto di Traiano, causandone la morte sopraggiunta il 9 ottobre. Avrebbero infierito percuotendolo anche quando si trovava a terra, e rubato il bottino dalla cassa sono usciti.

Ad aspettarli il quarto uomo nella macchina, che avevano precedentemente rubato, sulla quale si sono dati alla fuga per poi dividersi e dare fuoco alla vettura. Grazie alle videocamere di sorveglianza e alle conversazioni conservate nei telefoni degli arrestati, è stato possibile ripercorrere il percorso e arrestarli.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagramTwitter

Carcere
Carcere (Getty Images)

I titoli d’accusa sono omicidio volontario per il minore, concorso anomalo in omicidio, furto, rapina, incendio e favoreggiamento.