Uccide la giovane moglie incinta di 8 mesi: 28enne confessa dopo giorni il movente

Un ragazzo di 28 anni ha strangolato ed ucciso la moglie 25enne incinta di 8 mesi dopo averla trovata in casa con un altro uomo.

India uccide moglie incinta
(Yildiray Yücel Kamanmaz – Pixabay)

Ha ucciso la giovane moglie incinta di 8 mesi, poi si è seduto vicino al suo corpo per due giorni prima di avvertire le forze dell’ordine. Questo quanto messo in atto da un ragazzo di 28 anni nei giorni scorsi a Greater Noida, nello stato indiano dell’Uttar Pradesh. Dopo il delitto, il 28enne si è recato in una stazione di polizia confessando quanto compiuto e affermando di aver agito per gelosia dopo aver scoperto la consorte in casa con un altro uomo. Il 28enne è stato, dunque, arrestato ed ora le autorità si stanno occupando delle indagini.

Leggi anche —> Orrore in un fienile, pensionata rinvenuta in un lago di sangue: confessa il giovane ex

India, 28enne uccide la moglie incinta: aveva trovato la donna in casa con un altro uomo

India dentista arrestato omicidio segretaria
(Getty Images)

Leggi anche —> Scoppia la rissa: studentessa di 14 anni muore accoltellata

Un giovane ingegnere di 28 anni ha strangolato ed ucciso la moglie 25enne incinta di 8 mesi all’interno della sua casa di Greater Noida, cittadina dello stato dell’Uttar Pradesh, in India. Stando a quanto riporta la redazione Timesnownews.com, l’uomo dopo il delitto, consumatosi lunedì, sarebbe rimasto per due giorni accanto al cadavere della moglie, sino a mercoledì quando ha deciso di recarsi dalla polizia.

Giunto alla stazione di polizia, agli agenti il giovane ingegnere avrebbe raccontato di aver strangolato la moglie agendo per gelosia. Il 28enne avrebbe affermato di essere rientrato in casa domenica e di aver trovato un altro uomo insieme alla consorte, con la quale era convolato a nozze 10 mesi prima. Tra la coppia sarebbe nata una lite, riporta Timesnownews.com, durante la quale l’altro uomo avrebbe lasciato l’appartamento. Il giorno successivo, tra i due sposini sarebbe avvenuta un’altra discussione legata a quanto accaduto 24 ore prima, al culmine della quale, il giovane si sarebbe avventato contro la moglie strangolandola a morte.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Polizia indiana
Polizia indiana (Getty Images)

Il reo confesso è stato, dunque, tratto in arresto, mentre una squadra di polizia si è recata presso l’abitazione, dove è stato ritrovato il corpo senza vita della 25enne. L’autorità indiana ha disposto l’esame autoptico sulla salma che, insieme alle indagini di polizia, dovranno accertare la versione del 28enne.