Covid, aumentano i ricoveri in Europa. L’appello da Buckingham Palace – VIDEO

L’Unione Europea lancia l’allarme dell’aumento dei ricoveri per via del covid. Intanto l’appello della Regina Elisabetta di vaccinarsi. 

I ricoveri a causa del covid sono in aumento. Questo è quanto emerge in un terzo dei paesi dell’Unione Europea. A segnalarlo il Centro Europeo delle malattie. Il tasso dei contagi rimane stabile ma i dati legati alla pandemia continuano a preoccupare. I numeri dei soggetti positivi sono ancora alti. Previsto per le prossime settimane un ulteriore incremento dei ricoveri in ospedale a livello europeo.

Intanto negli Stati Uniti è stato autorizzato il trasporto del vaccino Pfizer. Per la sua conservazione previste massimo due settimane a bassissime temperature, necessari dei congelatori specifici.  -80 sono i gradi raccomandati dalla Fda. Ma le caratteristiche del Pfizer comportano la possibilità di condizioni più flessibili per il trasporto.

In Francia invece è stata concessa temporaneamente la possibilità di ricorrere ad anticorpi molecolari del trattamento realizzato dal laboratorio americano Eli Lilly per le forme lievi di covid in soggetti adulti non ricoverati.

LEGGI ANCHE > Vaccino: AstraZeneca annuncia nuovi tagli per il secondo trimestre

Inghilterra: l’appello della Regina Elisabetta

regina elisabetta capodanno
Regina Elisabetta (Getty Images)

LEGGI ANCHE > Covid: la Germania corre ai rapari, il Veneto la segue

In Inghilterra invece è la Regina Elisabetta a lanciare l’appello ai suoi sudditi invitandoli a sottoporsi al vaccino. Quest’ultima ha raccontato la sua esperienza commentandone la semplicità e rapidità. La monarca ha posto l’accento sulla sensazione provata dopo il vaccino. Un senso di protezione l’ha accompagnata dopo la procedura. Il mese scorso la 94enne si è vaccinata con il principe Filippo presso il castello di Windsor. La notizia è stata resa da subito pubblica in modo da essere da esempio per i cittadini.

Situazione allarmante in particolare in Brasile dove si sta diffondendo un’ulteriore ondata pandemica per via della variante presente in Amazzonia. Il ministro della salute brasiliano, Eduardo Pazuello, ha comunicato che questa variante è tre volte più contagiosa avanzando l’ipotesi di trasferire i soggetti che si trovano in terapia intensiva.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter 

Covid zoa bianca Valle D'Aosta
Covid-19 (Getty Images)

Sono già 600 i pazienti covid trasportati dall’Amazzonia in altri stati. Numerose  difficoltà stanno emergendo in merito  al numero di posti sempre meno disponibili.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.