Covid, bambina di 11 anni in terapia intensiva: non ha patologie pregresse – VIDEO

Una bambina di 11 anni è stata ricoverata in rianimazione per via del covid. Non presenta patologia pregresse. 

Ricoverata per complicazioni legate al covid. Una bambina di soli 11 anni è stata trasportata in rianimazione all’ospedale Sant’Orsola a Bologna. Un caso che desta molte preoccupazioni. La bambina non presenta patologia pregresse.

Ora si trova intubata, in condizioni gravi, presso il reparto pediatrico di terapia intensiva. Durante alcuni accertamenti è emerso un batterio. Non è stato ancora chiarito se sia legato all’infezione o sia una concausa. La notizia ha gettato nel panico dimostrando come il virus, pur apparentemente lieve nei giovani, in realtà possa essere molto pericoloso per alcuni casi. Nella gran parte delle situazioni i ricoveri sono stati collegati alla presenta di patologie pregresse. Ma in questo caso la bambina ricoverata non presenta nessuna malattia.

Già negli scorsi giorni tra i compagni e genitori della scuola media frequentata dalla bambina si era sparsa la voce in merito all’aggravarsi delle sue condizioni. Una notizia confermata poi con il suo ricovero in terapia intensiva.

LEGGI ANCHE >  Vaccino: AstraZeneca annuncia nuovi tagli per il secondo trimestre

Bambina di 11 intubata per il covid: condizioni aggravate in una notte

Ospedale
Ospedale (Getty Images)

LEGGI ANCHE > Covid, aumentano i ricoveri in Europa. L’appello da Buckingham Palace

In un lasso di tempo breve la bambina si è sentita male. Le sue condizioni si sono aggravate tra la notte di martedì e mercoledì. Dopo il ricovero al padiglione 25 al Sant’Orsola. Anche i genitori hanno contratto il virus pertanto seguono da distanza l’evolversi della situazione della figlia.

Intanto il presidente dell’Emilia Romagna, Stefanio Bonaccini, nell’ambito della Conferenza delle Regione ha commentato la situazione: “Non possiamo mollare ora, nel momento in cui stiamo mettendo tutto il nostro impegno per accelerare la campagna vaccinale, indispensabile per battere questo terribile virus”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter 

Sintomi Covid
Foto di Gundula Vogel (Pixabay)

Nella regione è stato registrato un aumento nelle ultime due settimane del 23% dei positivi tra i ragazzi. Complice della situazione è la diffusione delle varianti. Pertanto è stato predisposto il passaggio da domani di Bologna in zona arancione.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.