Covid: terza ondata alle porte, Crisanti: “Abbiamo perso tempo”

Qual è la situazione Covid in Italia? Per il momento sono poche le buone notizie, i casi aumentano e la terza ondata sembra alle porte

Vaccino covid
Vaccino anti-Covid (Getty Images)

Passano giorni, settimane e mesi ed il Covid non se ne va. In Italia e nel mondo la situazione è sotto controllo ma i contagi non scendono di molto e la terza ondata sembra essere sempre più vicina. Il contesto cambia di paese in paese, in Inghilterra il Governo a scelto la chiusura, la Germania è in lockdown almeno fino al 7 marzo. E l’Italia alterna tra una zona gialla, rossa e arancione. Ma c’è chi afferma che non c’è più tempo da perdere, bisogna prendere dei seri provvedimenti.

LEGGI ANCHE>>>Covid, Salvini dice no al lockwodn di Pasqua. Zingaretti replica – VIDEO

Covid: in arrivo la terza ondata?

maestra negazionista dichiarazione
Una docente munita di mascherina e materiale didattico (Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Covid, allarme per 8 regioni, le vaccinazioni quotidiane salgono a 100mila – VIDEO

Secondo gli esperti l’Italia tra qualche settimana sarà nel mezzo della terza ondata. “Non c’è più tempo – afferma all’AGI Andrea Crisanti, direttore del dipartimento di Microbiologia dell’Università di Padova – In Italia abbiamo di nuovo sprecato un sacco di parole e soprattutto tempo non guardando in faccia la realtà”. Secondo il dottore manca poco per arrivare a contare trenta mila casi al giorno. Per Crisanti ci vuole un approccio molto diverso su tutto: dal distanziamento al monitoraggio, dai test ai vaccini fino ad arrivare alle scuole. “E’ stato sbagliato tutto. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti”. Continua il direttore. Poi facendo riferimento ai vaccini spiega che per lui è stato sbagliato il modo di comunicare, visto che a distanza di un paio di mesi sono pochi coloro lo hanno ricevuto rispetto a quelli che sarebbero dovuti essere già vaccinati.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Sarà fondamentale restare prudenti in queste vacanze natalizie. 
tampone (Getty Images)

Per parlare dei vaccini il Governo ha accantonato la questione tracciamento e bloccare il virus sembra sempre più complicato.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.